Tutti i fatti

Nel 2013 abbiamo inaugurato il premio per la sostenibilità di Coop in collaborazione con Young Enterprise Switzerland (YES). YES promuove l’ideazione e la commercializzare di un prodotto all’interno di una piccola impresa formata da un gruppo di studenti per la durata di un anno. L’impresa con il progetto più sostenibile viene insignita annualmente del premio per la sostenibilità di Coop. Dal 2011 siamo inoltre sponsor del progetto YES Pronti per l’economia che prepara gli studenti ad affrontare il futuro.

Foto: Yannick Andrea

Quest'anno è stata l'azienda «Home Herbs». Il team ha riscosso grande successo grazie a un approccio interamente improntato alla sostenibilità che prevede il riciclaggio delle bottiglie di vino usate, l’uso di materiali naturali (rete di canapa), il trasporto con mezzi ecosostenibili (bici, treno) e l’integrazione delle persone con difficoltà a trovare lavoro.

Nel 2015 è stata l'azienda «Panapero» dell'Antica scuola cantonale di Aarau ad aggiudicarsi il nostro Premio per la sostenibilità. I cinque giovani imprenditori sono gli ideatori di un tagliere multifunzione a forma di puzzle, realizzato in legno svizzero FSC. Nel 2014 la nostra giuria aveva premiato la creatività di cinque scolari della scuola cantonale di Schiers (GR), che con la mini-impresa «Reglass» hanno saputo trasformare vecchie bottiglie di vetro in originalissimi piatti per l'aperitivo. Il progetto si è rivelato un grande successo e i prodotti dell'impresa vengono oggi realizzati in collaborazione con la fondazione per disabili Faro. Nel 2013 il premio era stato consegnato ai sei giovani imprenditori di «Ignea», un gruppo di liceali del Vallese che hanno realizzato custodie per cellulari e astucci con vecchi tubi flessibili dei pompieri. Sosteniamo «dschember», uno dei progetti YES, avviato nel 2013, anche nella fase di commercializzazione: la cover per smartphone in legno di cembro è infatti disponibile come premio Supercard nella categoria «Artigianato svizzero».

Il video del progetto vincitore «Home Herbs»

    2016: Il progetto vincitore «Home Herbs» dice addio alle erbe aromatiche essiccate.
    2016: Il progetto vincitore «Home Herbs» dice addio alle erbe aromatiche essiccate.
    2016: Il progetto vincitore «Home Herbs» dice addio alle erbe aromatiche essiccate.
    2016: Il progetto vincitore «Home Herbs» dice addio alle erbe aromatiche essiccate.
    Foto: Rebecca Pulver
    Foto: Rebecca Pulver
    Foto: Rebecca Pulver
    Foto: Rebecca Pulver
    Foto: Rebecca Pulver
    Foto: Rebecca Pulver
    Foto: Rebecca Pulver
    Foto: Rebecca Pulver

Maggiori informazioni sui nostri partner