Tutti i fatti

Nel 2004 insieme al WWF abbiamo definito gli standard per una coltivazione sostenibile della soia: i Criteri di Basilea per una coltivazione responsabile della soia impediscono ai produttori, ad esempio, di coltivare le aree di foresta pluviale e di utilizzare sementi di soia geneticamente modificate. Inoltre, è necessario soddisfare requisiti minimi in campo sociale per il rispetto dei lavoratori e delle popolazioni locali. Questi criteri hanno rappresentato la base per lo sviluppo dello standard e del sistema di certificazione Pro Terra, oggi validi come standard guida per la Rete svizzera per la soia. In questo modo abbiamo fornito un contributo decisivo alla produzione responsabile della soia.

Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea

Maggiori informazioni sui nostri partner