Tutti i fatti

Nei nostri ristoranti il marchio Fairtrade Max Havelaar gode di grande stima poiché garantisce un commercio equo. Ad esempio i coltivatori di caffè del Sudamerica possono vendere i loro chicchi a un prezzo minimo equo, godere del diritto di parola e beneficiare di condizioni di lavoro stabili. Fairtrade Max Havelaar lavora in stretta collaborazione con Bio Suisse; ne è un esempio il caffè bio di Naturaplan che non solo viene coltivato in modo equo, ma che riporta anche il marchio certificato della Gemma.

Foto: Remo Nägeli

Più info sui nostri marchi e sigilli

Maggiori informazioni sui nostri partner