Tutti i fatti

Dal 2014 siamo i primi commercianti al dettaglio a utilizzare scontrini senza bisfenolo A, una sostanza sospettata di essere pericolosa per la salute, in particolare per le donne in stato interessante. Per tutelare il benessere delle clienti e delle collaboratrici in dolce attesa abbiamo quindi provveduto a utilizzare nuovi scontrini di cassa che invece di bisfenolo A contengono pergafast, una sostanza alternativa. Oggi come ieri, la carta impiegata per gli scontrini viene prodotta nel pieno rispetto delle direttive FSC per una selvicoltura sostenibile.

Maggiori informazioni sui nostri marchi e sigilli