Tutti i fatti

Richiediamo ai nostri produttori di frutta e verdura marocchini l'applicazione dello standard sociale BSCI per le aziende agricole e confezionatore e di sottoporsi a verifiche (BSCI - Business Social Compliance Initiative). I responsabili dei controlli intervistano gli lavoratori per appurare che ricevano compensi adeguati e abbiano la possibilità di organizzarsi in sindacati, senza per questo essere oggetto di discriminazioni. Dal 2010 abbiamo inoltre organizzato diverse tavole rotonde e workshop in Marocco, per promuovere condizioni di lavoro migliori nel settore agricolo. Sono circa 4'000 gli lavoratori marocchini che traggono beneficio dal nostro impegno sociale.

Foto: Heiner H. Schmitt
    Foto: Heiner H. Schmitt
    Foto: Christoph Kaminski
    Foto: Heiner H. Schmitt
    Foto: Heiner H. Schmitt
    Foto: Heiner H. Schmitt
    Foto: Heiner H. Schmitt
    Foto: Heiner H. Schmitt

Maggiori informazioni sui nostri partner

Altri fatti su questo argomento

Scopri tutti i fatti