Tutti i fatti

Dal 1996, la nostra azienda di molitura di cereali Swissmill a Zurigo gestisce sulla facciata del suo silo un impianto fotovoltaico. Si tratta del primo impianto fotovoltaico che immette energia elettrica nella rete della città di Zurigo a cui è seguito nel 2005 un secondo impianto sul tetto del magazzino verticale. Con la messa in funzione del nuovo silo per cereali, il terzo impianto fotovoltaico ha aumentato la produzione di corrente elettrica. Per ridurre le emissioni di CO2 nella lavorazione dei cereali siamo passati dalle cinghie di trasmissione lisce a quelle dentate, una modifica che consente di risparmiare fino il 30% di energia. Nella nostra nuova centrale elettrica si produce vapore e calore: riduciamo così del 25% il consumo di gas naturale, minimizzando ulteriormente le nostre emissioni di CO2. Da anni inoltre i nostri cereali vengono trasportati su rotaia. Swissmill è la prima azienda di molitura di cereali a elaborare un bilancio ambientale insieme a Myclimate.

Foto: Elektrizitätswerk der Stadt Zürich (EWZ)
    Foto: Georgios Kefalas
    Foto: Marius Born
    Foto: Marius Born
    Foto: Marius Born
    Foto: Marius Born
    Foto: Heiner H. Schmitt

Maggiori informazioni sui nostri partner

Altri fatti su questo argomento

Scopri tutti i fatti