Tutti i fatti

L'olio di palma e in particolare di palmisti viene ampiamente utilizzato oltre che nei prodotti alimentari, anche nel settore Non Food, soprattutto in detersivi e detergenti, cosmetici, articoli per la cura del corpo e candele. Anche in questo segmento ci impegniamo per una maggiore sostenibilità e per rispettare i criteri definiti dalla RSPO (Roundtable on Sustainable Palm Oil). Più del 60% (stato 2017) dell'olio di palma e palmisti utilizzato per le nostre marche proprie Non Food proviene già da piantagioni certificate RSPO ed è conforme ai criteri di sostenibilità RSPO «Identity Preserved» e «Segregated». Non è dunque un caso che Coop rivesta un ruolo di pioniere nel settore. Il restante olio di palma e palmisti è certificato dagli standard RSPO «Mass Balance» e «Book & Claim».

    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: Yannick Andrea
    Foto: David Birri
    Anche per i detersivi impieghiamo grandi quantità di olio di palma che rispettano i criteri fissati dal Roundtable on Sustainable Palm Oil (RSPO).
    Anche per i detersivi impieghiamo grandi quantità di olio di palma che rispettano i criteri fissati dal Roundtable on Sustainable Palm Oil (RSPO).
    Anche per i detersivi impieghiamo grandi quantità di olio di palma che rispettano i criteri fissati dal Roundtable on Sustainable Palm Oil (RSPO).
    Anche per i detersivi impieghiamo grandi quantità di olio di palma che rispettano i criteri fissati dal Roundtable on Sustainable Palm Oil (RSPO).

Maggiori informazioni sui nostri partner

Altri fatti su questo argomento

Scopri tutti i fatti