Tutte le news
23.06.2015

Chi vuole adottare una capra?

Sottoscrivendo un padrinato per le capre vivrete momenti autentici, riceverete un gustoso formaggio di capra in omaggio e compirete, insieme a noi, una buona azione a favore della conservazione del mondo alpino.

Sosteniamo il Padrinato Coop per le regioni di montagna

L’estate è la stagione degli alpeggi – o per lo meno per le capre. E con il Padrinato Coop per le regioni di montagna facciamo in modo che tutto resti così com’è. Anche voi potete aiutarci in questa nostra missione: come? Scegliendo di adottare una capra!

Per le capre i numerosi alpeggi svizzeri rappresentano dei veri e propri paradisi naturali: la loro salute ne trae beneficio in quanto possono muoversi liberamente e cibarsi di erbe e fiori di qualità. Ma le Alpi sono un bene prezioso anche per i contadini di montagna che si assicurano un reddito con la vendita del latte. Ogni anno, una capra è in grado di produrre da 500 a 800 litri di latte con i quali poi i casari producono da 50 a 80 chilogrammi di formaggio. 

Un sostegno costante

Di tanto in tanto, l’infrastruttura dei singoli alpeggi necessita di essere risanata e i lavori che ne conseguono possono facilmente superare il quarto di milione di franchi, come è stato il caso dell’alpeggio Falla di Klosters. Questi risanamenti sono sostenuti dal Padrinato Coop per le regioni di montagna, in collaborazione con il comune di Klosters e il canton Grigioni. Anche voi potete dare il vostro contributo diretto adottando una capra per un’intera estate al prezzo di 95 franchi. Affinché la vostra donazione vada interamente a favore delle famiglie dei contadini di montagna, noi ci assumeremo tutte le spese amministrative conteggiate dal Padrinato Coop per le regioni di montagna. Infine, per ringraziarvi della vostra adozione, riceverete una foto della «vostra» capra e un gustosissimo formaggio alla fine dell’estate.

Alle adozioni