Tutte le news
18.06.2015

È giunto il momento del Live Earth

Benvenuti al Live Earth, evento mondiale costituito da una serie di concerti che oggi intende sensibilizzare l’opinione pubblica, e in particolare la classe politica, con un messaggio chiaro e semplice: «Adottate delle misure per la salvaguardia climatica. Adesso!».

Live Earth – per la salvaguardia del nostro clima

Questo evento musicale della durata di 24 ore intende sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale. L’appuntamento prevede una serie di concerti che si terranno in tutti e sette i continenti con l’obiettivo di mostrare ai politici la necessità di adottare misure per la salvaguardia climatica. La data non è stata scelta a caso: al vertice sul clima che si terrà il prossimo dicembre a Parigi, infatti, sarà approvato un nuovo accordo sul clima, vincolante per tutti gli stati.

Visione comune

Dietro le quinte del Live Earth vi sono l’ex vicepresidente degli Stati Uniti e oggi attivista ambientale Al Gore, il produttore musicale Kevin Wall e la superstar della musica Pharrell Williams i quali, insieme a tanti altri volti noti del panorama musicale e non, intendono spronare l’opinione pubblica mondiale a cambiare le proprie abitudini e a ridurre le emissioni di CO2.

Ci siamo anche noi

Condividiamo questa idea in tutto e per tutto: per diminuire le emissioni di CO2  riduciamo costantemente il nostro consumo energetico e puntiamo sulle fonti di energia rinnovabile. Rispetto al 2008, nel 2014 siamo riusciti a ridurre le emissioni di CO2 annue del 21,6% nei settori più importanti della nostra azienda. Il nostro obiettivo è ridurre entro il 2023 le emissioni annue del 50% in termini assoluti (rispetto al 2008). Dal 2023, le emissioni di CO2 residue verranno compensate tramite il finanziamento di progetti di grande entità. 

Sito web Live Earth

Cooperazione, 18.05.2015