Tutte le news
07.10.2015

Risparmiato alluminio sufficiente per 100 A380

Riciclare i rifiuti elettronici porta i suoi frutti, perché contribuisce a salvaguardare l’ambiente e a ridurre il consumo di risorse. Per questo da 25 anni supportiamo la Fondazione SENS nella sua attività di riciclaggio.

La Fondazione SENS compie 25 anni

La Fondazione SENS festeggia il suo 25o anniversario. Il sistema volontario SENS garantisce il finanziamento, la raccolta e il riutilizzo controllato di apparecchi elettronici ed elettrici nonché di dispositivi d’illuminazione. E assicura che tali apparecchi non vengano rielaborati senza controlli in paesi con standard ecologici bassi. Inoltre, la fondazione informa le aziende, le comunità, i cantoni e il pubblico in generale. In questo modo garantisce che venga completato il ciclo di vita del prodotto, il quale passa dallo smaltimento per poi divenire un nuovo prodotto. Siamo orgogliosi di essere presenti fin dall’inizio e di supportare attivamente la fondazione.

Sono state risparmiate le risorse per costruire 7 Golden Gate Bridge

In 25 anni SENS insieme a noi è riuscita a far riutilizzare tantissimo metallo e a evitare tonnellate di sostanze tossiche.
Concretamente è stato risparmiato quanto segue:

    • 17’000 tonnellate di alluminio, una quantità sufficiente per costruire 100 aerei Airbus A380.
    • 103 chilogrammi d’oro, con i quali sarebbe possibile realizzare 5’000 fedi nuziali.
    • 28ʼ000 tonnellate di rame, che sarebbero sufficienti per creare un cavo ad alta tensione in grado di girare 1,4 volte attorno alla terra.
    • 9 tonnellate di emissioni tossiche (PCB, policlorobifenili), che equivalgono, ad esempio, a 15ʼ412 tonnellate di arsenico.
    • 7,1 milioni di tonnellate di gas serra, una quantità tale che permetterebbe all’intera popolazione del canton Berna di girare una volta attorno al globo in aereo.
    • 530ʼ000 tonnellate di ferro e acciaio, che si potrebbero utilizzare per costruire sette nuovi Golden Gate Bridge.

Questo bilancio ecologico può essere reso tangibile, perché complessivamente le sostanze tossiche non prodotte e le risorse riutilizzate corrispondono alla quantità con cui la popolazione svizzera inquina l’ambiente in 11 mesi. Per questo vale la pena di riciclare apparecchi elettrici ed elettronici nonché dispositivi d’illuminazione quando non servono più. Qui trovate il luogo più vicino presso il quale riconsegnare i vostri apparecchi o i vostri dispositivi d’illuminazione.

Al bilancio ecologico di SENS