Tutte le news
22.05.2015

La varietà è una ricchezza

Il 22 maggio è la Giornata mondiale della biodiversità, il cui obiettivo è promuovere giorno dopo giorno la salvaguardia della ricchezza della natura e, con essa, della vita.

La Giornata della biodiversità

Secondo le stime, sulla Terra vivono oggi oltre due milioni di specie diverse. Tuttavia, l’Indice del pianeta vivente del WWF sostiene che tra il 1970 e il 2005 la biodiversità sia diminuita del 27%. Secondo il WWF sono circa 34’000 le specie a rischio di estinzione: per questo la conservazione della biodiversità è oggi più importante che mai.

Produzione ecosostenibile
Nelle aziende bio vivono tra il 30 e il 300% di specie vegetali e animali in più che nelle coltivazioni tradizionali. È per questo che, tra le altre cose, ci impegniamo dal 1993 per una produzione alimentare ecosostenibile, e questo con il nostro marchio bio Naturaplan. Con Oecoplan, il nostro marchio per i prodotti ecologici non food, offriamo tutto il necessario per la cura del proprio orto o giardino bio: dalle sementi alle piantine, dalla terra ai concimi fino ai pesticidi. Ma non è tutto: ci impegniamo per una produzione più ecologica anche nella coltivazione convenzionale, ad esempio riducendo l’uso dei pesticidi. 

Progetti per una maggiore varietà
Con il Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile sosteniamo oltre 30 progetti che contribuiscono alla conservazione della biodiversità. Ecco tre esempi:

Pro Specie Rara
Promozione delle specie e delle razze a rischio di estinzione con il loro inserimento nella gamma di prodotti Coop e il sostegno delle coltivazioni degli orti botanici, dei frutteti e delle fattorie dell’Arca di Pro Specie Rara.

Agricoltura bio ai tropici
Analisi comparativa sul contributo della coltivazione bio nelle zone tropicali e subtropicali alla sicurezza alimentare, alla lotta alla povertà e al mantenimento degli ecosistemi.

Sativa Rheinau AG
Promozione della coltivazione dei frutteti e aumento delle sementi di vari tipi di grano e di spelta, particolarmente adatti per l’agricoltura bio, tramite i partner Sativa Rheinau AG e Getreidezüchtung Peter Kunz (GZPK).

Vai al dossier specializzato sulla biodiversità

Vai al Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile