Tutte le news
08.02.2016

Più benessere per i tacchini anche all'estero

Anche per i tacchini allevati all'estero richiediamo una stabulazione particolarmente rispettosa degli animali, secondo standard che vanno oltre la legge federale sulla protezione degli animali.

Una stabulazione particolarmente rispettosa anche per i tacchini all'estero

A partire da oggi, tutta la carne fresca di tacchino delle marche proprie Coop (escl. Prix Garantie) proviene da allevamenti particolarmente rispettosi della specie, in linea con il programma svizzero SSRA (sistema di stabulazione particolarmente rispettoso degli animali). Il rispetto di questi standard, che vanno oltre la legge federale sulla protezione degli animali e superano di gran lunga anche le normative UE, viene ora richiesto anche ai nostri produttori stranieri.

Severi requisiti

Insieme a Bell abbiamo sostenuto i nostri fornitori stranieri di tacchini nel passaggio a un allevamento in linea con le norme del SSRA. Il programma prevede, tra l'altro, ampie lettiere e posatoi sopraelevati per il ristoro e il riposo degli animali; inoltre durante il giorno i tacchini devono avere accesso a un giardino d'inverno, provvisto anche di lettiere, per potersi muovere all'aria aperta.

Coop promossa a pieni voti

Dal 2013, la Protezione svizzera degli animali (PSA) fornisce a Coop la propria consulenza nell'ambito di vari progetti, con l'obiettivo di applicare anche all'estero standard d'allevamento rispettosi degli animali. Inoltre, la PSA ispeziona le stalle e controlla il trasporto e la macellazione degli animali. Per il suo impegno a favore della protezione degli animali, Coop ha ottenuto da diversi enti il massimo dei voti, per esempio dall'organizzazione Compassion in World Farming o recentemente dalla Business Benchmark on Farm Animal Welfare (BBFAW) per la terza volta di seguito.

Comunicato stampa 8.2.2016

Ulteriori informazioni sul programma SSRA

Altri fatti su questo argomento

Scopri tutti i fatti