Tutte le news
22.03.2015

Siamo promotori della giornata mondiale dell’acqua

Oggi è la giornata mondiale dell’acqua. Durante l’anno ci impegniamo in diversi progetti idrici. Nell’America centrale, ad esempio, negli ultimi quattro anni gli orti di oltre 6’000 famiglie e di circa 2’000 coltivatori di caffè fairtrade sono stati dotati di un sistema di microirrigazione per la coltivazione di frutta e verdura che permette loro di contare su una seconda fonte di reddito.

Concluso il progetto Acqua Fairtrade in America Centrale

Dal 2010, in collaborazione con l’organizzazione internazionale non profit International Development Enterprise (iDE), abbiamo condotto un progetto fairtrade incentrato sull’acqua in Nicaragua, Honduras e Guatemala. L’obiettivo era quello di offrire ai contadini una fonte di reddito più ampia rispetto a quella offerta dalla coltivazione del caffè. Il cuore del progetto era rappresentato da sistemi di irrigazione a risparmio d’acqua per la coltivazione di frutta e verdura nei piccoli orti.

Sistemi di irrigazione a risparmio idrico
I coltivatori di caffè e le famiglie possono così irrigare orti e frutteti da 20 a 1’000 m2 risparmiando preziosa acqua. Inoltre, possono così diversificare le coltivazioni e non essere più dipendenti solo dalla raccolta di caffè. Un punto cruciale, perché la stagione della raccolta del caffè dura talvolta appena quattro mesi. Durante il resto dell’anno, le entrate sono però scarse. Di conseguenza sulle tavole di diverse famiglie si ritrovano cibi poveri, mentre alcune si indebitano per sopravvivere. Grazie all’ampliamento delle colture, le famiglie possono alimentarsi meglio e anche vendere i frutti della terra ai mercati locali. Abbiamo investito nel progetto oltre un milione di franchi. La cifra proviene dal Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile.