Tutte le news
06.09.2017

Sportcamp fit4future: divertimento in movimento

Provare nuovi sport, fare amicizia e divertirsi i camp «fit4future» offrono tutto questo e anche un po' di più. I 13 campi danno la possibilità ai bambini di tutta la Svizzera di partecipare a una settimana all'insegna dello sport e della corretta alimentazione.

In collaborazione con diverse associazioni sportive e con i cantoni, la fondazione Cleven organizza campi sportivi dal 2013. L'offerta sportiva dei campi «fit4future» è vastissima e include baseball, ciclismo, frisbee, arti marziali, tennis, e rock'n'roll. Ad ogni campo possono partecipare al massimo 100 bambini iscritti alla scuola elementare, che scopriranno le diverse discipline insieme a specialisti di società sportive nazionali o associazioni locali. Le attività sono differenziate per fasce d'età. Le parole d'ordine sono conoscere, provare e giocare.

13 campi in tutta la Svizzera

I campi fanno parte del programma dedicato alle scuole «fit4future», che in questi anni è diventato la più grossa campagna per la promozione della salute di tutta la Svizzera. I campi «fit4future» si svolgono in diverse città svizzere, quest'anno per la prima volta anche in Ticino. Oltre al variegato programma sportivo, i campi attribuiscono grande importanza anche allo spirito di gruppo e a un'alimentazione sana. Ai bambini che non si stancano mai e ai genitori impegnati a lavoro i campi offrono inoltre attività già dalle 7:30 e fino alle 18:00.

Scopri di più su «fit4future» Sportcamps

Il momento clou: la visita dell'ospite famoso

Uno dei momenti più emozionanti dei campi «fit4future» è senza dubbio la visita di testimonial e atleti famosi. Per esempio, a Lucerna la vicecampionessa mondiale di combinata alpina Michelle Gisin ha reso felici i bambini firmando autografi e non si è lasciata sfuggire l'occasione di giocare insieme a loro sul campo da squash. Al campo di Zugo l'ospite d'onore invece è stata Evelyne Leu. La campionessa olimpica di sci acrobatico del 2006 e madre di due bambini ha partecipato ai tre moduli di flag football (simile al football americano), rock'n'roll e wushu (un'arte marziale cinese) e ha dato ai bambini qualche consiglio.

Scopri di più su fit4future

Coop si impegna

Dal 2005 Coop sostiene programmi per promuovere l'attività fisica di bambini e adolescenti. Ad essi, oltre a fit4future, appartiene il progetto scolastico Gorilla. In questo modo ogni anno circa 310.000 ragazzi sono coinvolti in progetti a favore della sana alimentazione e dell'attività fisica. Al progetto fit4future partecipano 749 scuole elementari per un totale di 150.000 bambini, mentre Gorilla interessa ogni anno circa 160.000 ragazzi.

Scopri di più su Gorilla