Tutte le news
08.04.2015

Tessuti a impatto zero grazie agli impianti a biogas

Dal 2008, in India sono stati costruiti 3’600 impianti a biogas. Parte dei finanziamenti proviene da noi, ovvero dai nostri clienti che hanno acquistato tessuti Naturaline.

Compensazioni delle emissioni di CO2 in loco

Durante la coltivazione, la produzione e il trasporto del cotone bio equosolidale impiegato nei nostri tessuti Naturaline, cerchiamo di contenere il più possibile le emissioni di CO2. In loco compensiamo direttamente l’inquinamento che non possiamo evitare, ad esempio con impianti a biogas costruiti in collaborazione con la fondazione Biore.

Il contadino Shankar ci racconta
Sull’ultimo numero di Cooperazione il contadino indiano Shankar Bhandri Degsingh spiega come sia riuscito ad acquistare un impianto a biogas e come quest’ultimo gli abbia cambiato la vita. Nel complesso, la fondazione Biore ha sostenuto il finanziamento di 3’600 impianti a biogas nell’area metropolitana di Kasrawad, una città dello stato federale di Madhya Pradesh nell’India centrale. Ogni anno vengono costruiti altri 100 impianti. Il denaro della fondazione Biore proviene in gran parte dal Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile.

Qui scoprite di più sul contadino Shankar e sulla sua famiglia.
Cooperazione, 07.04.2015