Tutte le news
17.11.2015

Un'e-bike al posto dell'auto

L'e-bike sta diventando un mezzo sempre più amato per muoversi nel traffico. Per questo sosteniamo la nuova tendenza con la nostra campagna Bike4Car.

Bike4Car u grandissimo successo: l'iniziativa verrà organizzata anche nel 2016

La campagna portata avanti in collaborazione con l'ufficio federale dell'energia, l'organizzazione per l'ambiente e il clima «myblueplanet» e altri partner ha riscosso anche quest'anno un enorme successo. Partecipare era facilissimo: firmando una dichiarazione di rinuncia all'auto, i nostri clienti potevano scambiarla per due settimane con un'e-bike di Coop Edile+Hobby.

Un cliente su 4 ha deciso di passare definitivamente all'e-bike

Tutti coloro che hanno deciso di continuare a usare l'e-bike dopo il periodo senza macchina, hanno ricevuto un buono acquisto del valore di 500 franchi per l'acquisto di una biciletta elettrica. Un partecipante su quattro ha accettato l'offerta. Grazie al grande successo ottenuto, abbiamo deciso insieme ai nostri partner di organizzare l'iniziativa Bike4Car anche nel 2016. 

Una tendenza tutta positiva

Per l'80% dei proprietari la bicicletta elettrica rappresenta il primo o il secondo mezzo di trasporto utilizzato. Questo, oltre a ridurre le emissioni di biossido di carbonio e ad avere un effetto positivo sulle infrastrutture di trasporto, giova anche alla salute dei fieri e-bikers.

Grazie a un minor ricorso all'auto, solo nel 2013 si è risparmiato l'equivalente di circa 42'000 tonnellate di CO2. Con un consumo medio di 7 litri per 100 chilometri, ciò corrisponde a un viaggio in auto di quasi 190'000'000 chilometri o a quasi 4'800 viaggi intorno alla Terra!

Maggiori informazioni su Bike4Car