Tutte le news
08.06.2016

Buone notizie sulla Giornata mondiale degli oceani

Dal 2009, l’8 giugno ricorda i mari di tutto il mondo e la loro importanza per l’uomo. L’iniziativa dà i suoi frutti: i nostri clienti, infatti, acquistano da noi quasi esclusivamente pesce e frutti di mare provenienti da fonti sostenibili.

Gli oceani sono fondamentali per la vita sulla Terra

Rispetto al 2015 abbiamo aumentato ulteriormente la percentuale di pesce e frutti di mare provenienti da fonti sostenibili, che oggi si attesta al 99,8%. Si tratta di una buona notizia per i mari di tutto il mondo, importanti per la nostra alimentazione, la nostra salute e il clima. A questa conclusione sono giunte anche le Nazioni Unite, che nel 2009 hanno istituito la Giornata mondiale degli oceani: l’8 giugno.

La nostra gamma di prodotti ittici è sempre più sostenibile

Il pesce e i frutti di mare rivestono un ruolo fondamentale per la sicurezza alimentare mondiale e questo è dovuto, non da ultimo, al fatto che contengono pochi grassi, sono ricchi di proteine ad alto valore nutrizionale nonché di importanti sali minerali e vitamine. La domanda è in continuo aumento: ecco perché da anni stiamo lavorando per rendere sostenibile l’intera gamma di prodotti ittici. I risultati sono ottimi: l’assortimento di pesce e frutti di mare sia freschi che surgelati proviene al 100% da fonti sostenibili. Sostenibilità significa che il WWF ritiene accettabile o raccomandabile la provenienza di tutte le specie ittiche disponibili nella nostra gamma di prodotti.

La collaborazione con il WWF

Per far sì che il nostro assortimento rimanga interamente sostenibile anche in futuro, continueremo a lavorare a stretto contatto con il WWF e faremo controllare annualmente l’intera gamma apportando le modifiche necessarie. Così la Giornata degli oceani rimarrà una ricorrenza positiva anche in futuro.

 

 

Più info sulla Giornata degli oceani