Tutte le news
23.07.2015

Con il WWF centriamo gli obiettivi

Un bilancio intermedio della nostra partnership con il WWF: in oltre la metà dei progetti comuni abbiamo già raggiunto gli obiettivi concordati. Nei restanti casi siamo perfettamente in linea con i traguardi fissati.

Il Bilancio WWF dei risultati conseguiti da Coop dimostra che non ci siamo limitati alle parole

Con il WWF abbiamo definito diversi obiettivi per l'approvvigionamento sostenibile di materie prime quali il legno, la carta, l'olio di palma, il pesce o la torba e intendiamo raggiungerli entro la fine 2015. È di questi giorni la pubblicazione da parte del WWF del bilancio 2014 dei nostri obiettivi e progetti comuni.

Il rapporto del WWF conferma che nel 2014, per 10 degli attuali 18 progetti, sono stati già raggiunti gli obiettivi fissati. Di seguito alcuni fatti tratti dal bilancio:

• CO2: siamo riusciti, tra l'altro, a ridurre le emissioni di CO2 del 21% rispetto al 2008, raggiungendo il traguardo previsto con un anno di anticipo.

• Carta: già nel 2014 siamo passati completamente ai sacchetti in carta riciclata, con cui abbiamo superato quasi del doppio l'obiettivo concordato.

• Legno: la percentuale di legno certificato FSC nel 2014 è stata nettamente superiore all'anno precedente. Anche in questo caso abbiamo superato di oltre il doppio l'obiettivo dell'11%.

• Pesce: attualmente l'intero assortimento di pesce e frutti di mare (freschi e surgelati) proviene da fonti sostenibili. Entro la fine del 2015 tuttavia non verrà raggiunto pienamente l'obiettivo concordato del 51% di pesce MSC. Il motivo è che solo nel 2017 o nel 2018 sarà possibile ottenere la certificazione MSC per il progetto per la pesca sostenibile del tonno nelle Filippine, realizzato in collaborazione con il WWF.

• Torba: già dal 2013 i terricci Coop sono privi di torba, mentre dal punto di vista dell'intero assortimento abbiamo raggiunto l'obiettivo concordato di un contenuto massimo di torba del 7,5%.

 

Verifica annuale da parte del WWF

Il WWF ci sostiene nella realizzazione ottimale di diversi progetti con uno scambio aperto di conoscenze e know-how, verifica inoltre a cadenza annuale se abbiamo raggiunto gli obiettivi concordati e pubblica in un bilancio i risultati conseguiti dalla nostra partnership.