Tutte le news
28.03.2017

Il nostro tofu bio «Karma»: un vero campione

Gli esperti hanno decretato il nostro tofu bio della marca propria «Karma» il vincitore assoluto dei test, confermando così l'impegno di Coop per la produzione e la lavorazione di soia biologica in Svizzera. Il tofu proclamato numero 1 dalla giuria viene infatti realizzato interamente con materie prime provenienti dalla Svizzera.

Il nostro tofu bio al primo posto sul podio

Oggi si parla tanto di tofu, per questo abbiamo chiesto di testarne diversi, tutti al naturale, a sei esperti del prodotto, dal gestore del più antico ristorante vegetariano della Svizzera fino al cuoco stellato della rivista «al dente», allegata alla «Schweizer Illustrierte». E il nostro tofu ha sbaragliato la concorrenza. Un motivo di grande gioia per noi, soprattutto considerando che la soia bio utilizzata per il nostro tofu proviene esclusivamente dalla Svizzera.

Ecco i risultati del test sul tofu

L'impegno per la soia svizzera bio dà i suoi frutti

© FiBL / Maurice Clerc

Fino a poco tempo fa la coltivazione biologica di fagioli di soia in Svizzera non era molto diffusa. Ora però sono sempre di più gli agricoltori bio che si avvicinano a questa ambiziosa coltura. Con il nostro impegno vogliamo diffonderne la coltivazione in Svizzera e proporre ai consumatori prodotti di alta qualità realizzati con soia locale.

Attraverso un progetto sviluppato insieme all'Istituto di ricerche dell'agricoltura biologica (FiBL) promuoviamo la produzione e la lavorazione della soia biologica in Svizzera lungo l'intera catena del valore, dalla coltivazione al controllo delle varietà fino alla moltiplicazione delle sementi, alla consulenza e allo sviluppo del prodotto. Inoltre investiamo in vie di trasporto più brevi, nella coltivazione della soia non geneticamente modificata e nella collaborazione con gli agricoltori bio svizzeri. E come confermano i test, il risultato ha anche un ottimo sapore.