Tutte le news
19.10.2016

Restiamo leader in materia di benessere degli animali

Nel suo ultimo rapporto, la Protezione Svizzera degli Animali (PSA) apprezza il nostro lunghissimo impegno per il benessere degli animali. Lo studio valuta regolarmente le misure per la tutela degli animali di otto aziende svizzere nel commercio al dettaglio.

Elogi dalla Protezione Svizzera degli Animali

Proprio come nel 2013, abbiamo ottenuto eccellenti risultati anche nell’ultimo rapporto della Protezione Svizzera degli Animali (PSA), «Tierwohl im Detailhandel 2015/2016» (benessere degli animali nel commercio al dettaglio 2015/2016).

Alta percentuale di carne contrassegnata da un label

Rispetto all’ultima rilevazione dell’anno 2012, abbiamo aumentato la percentuale di carne di vitello, manzo, maiale e pollo con label Naturafarm e Naturaplan dal 38% al 50%.

Alti standard per la carne di importazione

Anche i nostri ambiziosi obiettivi per quanto riguarda la carne di importazione hanno dato i loro frutti e vengono apprezzati dalla PSA. Nel 2015, ad esempio, la nostra carne di tacchino importata rispettava per il 97% gli alti requisiti del programma svizzero Sistema di stabulazione particolarmente rispettoso degli animali (SSRA). Inoltre la PSA sottolinea che siamo gli unici, nel commercio al dettaglio, ad acquistare esclusivamente carne di coniglio svizzera e che fra i nostri alti standard per il benessere degli animali, per i conigli, sono compresi l’ingrasso ed evitare l’allontanamento delle madri.

No al fegato grasso e alle cosce di rana

In Svizzera per motivi di protezione degli animali non è ammessa la produzione di fegato grasso e delle cosce di rana, mentre è legale l’importazione dei suddetti prodotti. Da più di vent’anni rinunciamo espressamente alla produzione e alla vendita di questi prodotti.

Massima percentuale di uova bio e da allevamento all’aperto e di prodotti caseari bio

Anche per la produzione di uova e latte il benessere degli animali è una questione che ci sta a cuore. La PSA apprezza il fatto che il 65% delle uova da noi vendute proviene da allevamenti all’aperto e bio. E con una percentuale del 34% di uova bio nel nostro assortimento di uova, siamo i primi in classifica. Anche per quanto riguarda la percentuale di prodotti caseari bio presentiamo costantemente risultati eccellenti.

Vai al rapporto «Tierwohl im Detailhandel 2015/2016»

    Foto: Fabian Heinzmann