Strategia di sostenibilità

A nostro modo di vedere, la sostenibilità non deve rappresentare una strategia a parte, bensì essere saldamente ancorata nel core business dell’azienda. La sostenibilità è quindi integrata sia negli Statuti che nelle nostre linee guida e nelle missioni dei formati di vendita che recano il marchio Coop. Il nostro approccio si fonda su tre pilastri e garantisce una dimensione sostenibile che trova espressione in tutte le strategie e i processi aziendali più rilevanti.

Vogliamo conquistare la leadership con la sostenibilità. Ciò va a favore non solo dell’azienda, ma anche del bene comune. Per raggiungere questo obiettivo ci basiamo sui tre pilastri della strategia Sostenibilità:

    • Prodotti sostenibili
    • Tutela dell’ambiente e del clima
    • Collaboratori e impegno sociale

La base del nostro piano strategico di sostenibilità è costituita dagli Statuti, dalla Visione 2025+ e dalle missioni. I 3 pilastri illustrano i concreti punti di partenza, mostrando dove noi in quanto azienda diamo prova del nostro impegno a favore della sostenibilità con l’aiuto di strumenti e processi, dando così il maggiore contributo possibile per il successo aziendale nonché per l’uomo, gli animali e la natura.

Piano strategico per la sostenibilità Coop
Piano strategico per la sostenibilità Coop

Pilastro 1: Prodotti sostenibili

Un cambiamento costante verso il consumo sostenibile è necessario per garantire il futuro dell’uomo, degli animali e della natura. In questo contesto il commercio al dettaglio riveste un ruolo fondamentale, di questo siamo ben consapevoli. Grazie alla nostra offerta completa di prodotti bio, di allevamento consono alla specie e di produzione equa, offriamo ai nostri consumatori la possibilità di acquistare in modo ecologico e solidale, apportando così un contributo importante.
Per i nostri fornitori valgono gli standard minimi di sostenibilità, devono cioè soddisfare le nostre direttive di qualità e approvvigionamento che sono l’espressione del nostro impegno ecologico e sociale. Al secondo livello andiamo oltre i requisiti di legge e gli standard minimi. Ecco perché per gruppi di prodotti specifici come il legno e la carta, i prodotti con olio di palma, i prodotti trattati provenienti dai paesi a rischio o anche il pesce e i frutti di mare imponiamo l’osservanza di ulteriori requisiti minimi. Richiediamo i requisiti più elevati per i nostri marchi sostenibili come ad esempio Naturaplan, Naturaline oppure Oecoplan. Per l’ampliamento del nostro assortimento sostenibile ci serviamo di una comunicazione trasparente, della collaborazione con partner attendibili nonché di investimenti nella ricerca e nell’innovazione.

Requisiti sostenibili dei prodotti Coop
Requisiti sostenibili dei prodotti Coop

Pilastro 2: Tutela dell’ambiente e del clima

L’impiego efficiente delle risorse e dell’energia non contribuisce solo alla tutela dell’ambiente, ma anche alla riduzione dei costi, il che è nell’interesse di tutti i consumatori. In questo contesto la realizzazione del nostro obiettivo «Neutralità CO2 entro il 2023» è al centro della nostra attenzione. Siamo i primi commercianti al dettaglio a esserci impegnati nel 2008 nei confronti del governo svizzero ad aumentare l’efficienza energetica e a ridurre le emissioni di CO2, ad esempio moderando il consumo energetico e incrementando l’impiego di energie rinnovabili. Con il nostro impegno ci siamo posti l’obiettivo di raggiungere la neutralità CO2 in tutti gli ambiti direttamente influenzabili nel giro di 15 anni, quindi entro il 2023.
Altri temi importanti del secondo pilastro sono la riduzione dei rifiuti, il riciclaggio, l’edilizia sostenibile e la gestione dell’acqua.

Pilastro 3: Collaboratori e impegno sociale

Tra le nostre conquiste più importanti figurano la formazione dei giovani, un contratto collettivo di lavoro uniforme e moderno nonché un generoso sistema previdenziale. Inoltre, sosteniamo progetti sociali come ad esempio Schweizer Tafel e Tavolino Magico che distribuiscono alle persone bisognose generi alimentari di ottima qualità. Da più di 70 anni, il Padrinato Coop per le regioni di montagna si impegna a migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle popolazioni montane svizzere.

Uno strumento importante: il Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile

Con il Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile promuoviamo progetti innovativi con lo scopo di ampliare i nostri assortimenti con offerte sostenibili ancora più attraenti e per sensibilizzare il pubblico al consumo nel rispetto dell’ambiente. Anche il nostro impegno sociale e i progetti per i nostri collaboratori sono sostenuti con i mezzi del Fondo. Vengono inoltre promosse soluzioni innovative negli ambiti di interesse ecologico e sociale più importanti nonché varie attività pionieristiche. Tramite il Fondo per lo sviluppo sostenibile investiamo annualmente 16,5 milioni di franchi, offrendo inoltre risorse di personale, preziose reti di partnership, strutture e strumenti di comunicazione.

Statuti del gruppo Coop

Linee guida del gruppo Coop

Principi e temi