Sostegno ai giovani apicoltori e a progetti per api selvatiche

Le api e l’impollinazione delle piante rivestono un ruolo di fondamentale importanza per la natura. Per questo servono persone determinate a sostenere la loro causa. Ecco perché, insieme a Bio Suisse, Biotta, Ramseier, Ricola e Weleda, ci siamo fatti promotori in tutta la Svizzera di sette progetti per bambini e ragazzi incentrati sulle api e sugli apicoltori.

Apinova

Rivolto ai bambini e ai ragazzi del Ticino: l’apicoltura bio ticinese accoglie regolarmente classi di ragazzi, offrendo loro la possibilità di osservare le api, partecipare alla smielatura e giocare.

Maggiori dettagli sul progetto Apinova al sito

Club delle api

Le api fanno scuola: i giovani soci del Club delle api gestiscono una bio-apicoltura, imparando a conoscere da vicino le varie sfaccettature del mestiere dell’apicoltore. Il Club delle api porterà in classe i nostri insetti preferiti all’interno di un’apposita teca, accompagnerà la realizzazione e la gestione di un’apicoltura gestita da bambini e ragazzi, mettendo a disposizione degli insegnanti il materiale didattico. 

Maggiori dettagli sul progetto Il Club delle api al sito

Flugschnaisa

Per le giovani leve: l’iniziativa grigionese a favore dei giovani apicoltori «Flugschnaisa» schiude agli allievi delle scuole una finestra sul magico mondo dell’apicoltura, insegnando loro a interagire in maniera responsabile con Madre Natura. Nel corso di nove pomeriggi, potranno approfondire le loro conoscenze sulla natura, soffermandosi su un argomento particolarmente affascinante e svolgendo così anche un corso introduttivo per apicoltori in erba. Diventeranno ambasciatori e portavoce di un approccio responsabile e sostenibile verso il pianeta. 

Maggiori dettagli sul progetto Flugschnaisa al sito

Apicoltori in erba

Grazie al team di apicoltori in erba della regione della Linth, i giovani potranno prendere confidenza con il mondo delle api. Presso l’apiario didattico dimostrativo di Kirchhalden troveranno inoltre molte informazioni interessanti sul tema biodiversità.

Maggiori dettagli sul progetto Apicoltori in erba al sito

Wabe3

Api da miele per i bambini di città: le nostre aree urbane pullulano di angoli e di nicchie verdi. Aiuole e giardini in fiore, parchi, tetti piantumati e altre superfici su cui la natura può crescere rigogliosa sono un autentico paradiso per le api. L’obiettivo di «Wabe3» (favo3) è sensibilizzare la percezione e la consapevolezza dei bimbi della città di Zurigo sull’ecologia negli spazi urbani e sull’apicoltura.

Maggiori dettagli sul progetto Wabe3 al sito

Video «Bienen für Stadtkinder»

wildBee

wildBee promuove lo scambio di esperienze e informazioni sulle api selvatiche in Svizzera. L’associazione degli amici delle api selvatiche vi farà conoscere oltre 600 specie di api selvatiche che popolano il territorio svizzero, affrontando anche il tema della loro salvaguardia. Il miglior modo per salvaguardare anche i bombi pelosi, le diligenti api muraiole, le affascinanti api scavatrici o le imponenti api solitarie, è iniziare a conoscerle. wildBee ha realizzato una rivista sulle api selvatiche destinata a bambini e ragazzi. L’opera è ricca di contenuti interessanti creati su misura per tutti i bambini che vogliono iniziare a muovere i primi passi nel mondo di questi impollinatori a rischio d’estinzione, uno strumento ideale da utilizzare anche a scuola o durante eventuali incontri a tema durante il tempo libero. L’ultimo progetto wildBee si trova a Leutwil: un giardino dimostrativo con api selvatiche per grandi e piccini.  

Maggiori dettagli sul progetto wildBee al sito

La Coudre

Un’avventura nel mondo delle api nella Svizzera romanda: l’apicoltura La Coudre di Bonvillars nel Canton Vaud apre regolarmente le porte del suo alveare e del museo dell’apicoltura a scuole e visitatori interessati.

Maggiori dettagli sul progetto La Coudre al sito

Maggiori dettagli sui progetti dedicati alle api al sito

Principi e temi

Altri fatti su questo argomento

Scopri tutti i fatti