Direttive sui nostri prodotti non food

Oltre alle disposizioni di legge, l’assortimento di prodotti non food deve soddisfare anche altri criteri. Da noi, infatti, non troverete giochi di guerra o articoli in legno tropicale. Gran parte del nostro assortimento di prodotti in legno e in carta è certificato FSC o è realizzato con carta riciclata. Infine, rispettiamo anche il codice di condotta per le nanotecnologie. Per i nostri marchi valgono dei requisiti speciali particolarmente rigidi che vengono controllati regolarmente sia internamente che esternamente.

Direttiva Naturaline

Naturaline è il marchio dei capi d’abbigliamento, dei tessuti e dei cosmetici che, in tutte le fasi di produzione, vengono realizzati in modo sostenibile per l’uomo e l’ambiente secondo direttive ben definite. I tessuti Naturaline vengono confezionati a partire da fibre naturali provenienti da aziende bio e commercializzati secondo principi equosolidali. Su tutta la catena di creazione del valore le emissioni di CO2 sono a impatto zero. Tutti i prodotti della linea di cosmetici Naturaline Natural sono contrassegnati dal marchio Ecocert.

Direttiva Coop Naturaline

Maggiori informazioni sui tessuti Coop

Direttiva Oecoplan

Da oltre 25 anni Oecoplan propone prodotti e servizi ecologici per la casa, l’ufficio e il giardino. Il punto centrale della direttiva Oecoplan è il rispetto delle risorse come il suolo, l’acqua e l’aria e una produzione che si attenga a requisiti sociali. Degli enti indipendenti si occupano del controllo dei nostri fornitori e produttori nei paesi a rischio secondo la Business Social Compliance Initiative (BSCI). I prodotti acquistano così per i consumatori un valore aggiunto in termini di trasparenza, attendibilità ed ecologia.

Direttiva Coop Oecoplan

Panoramica dei nostri marchi e sigilli

Direttiva sui prodotti in legno e in carta

Coop promuove un utilizzo sostenibile delle foreste riducendo il disboscamento indiscriminato e l’aumento dell’effetto serra che spesso ne consegue. Inoltre, vengono così garantite la conservazione della biodiversità e la tutela delle popolazioni indigene. Ecco perché sosteniamo il marchio del Forest Stewardship Council (FSC) e cerchiamo di convertire i prodotti in legno agli standard FSC. La priorità dei prodotti realizzati in carta è il riciclaggio.

Direttiva Coop sui prodotti in legno e in carta

Maggiori informazioni sul legno e la carta Coop

Direttiva tessili e pelli

Questa direttiva disciplina i requisiti sociali, ecologici e tossicologici da rispettarsi nel quadro della coltivazione e della lavorazione di tessuti e pellami di nostro marchio. L’obiettivo consiste nel ridurre e nell’eliminare le sostanze chimiche critiche nella catena di distribuzione. Questo obiettivo sarà raggiunto gradualmente fino al 2020.

Direttiva Coop tessili e pelli

Maggiori informazioni sui tessuti Coop

Codice di condotta per le nanotecnologie

La nanotecnologia oggi è applicata a sempre più prodotti. Tuttavia, le disposizioni legali in materia di etichettatura sono pressoché inesistenti. Con il codice di condotta della Comunità d’interessi Commercio al Dettaglio Svizzera (CI CDS) ci impegniamo a utilizzare la tecnologia in modo responsabile.

Direttiva Coop sulla nanotecnologia

Principi e temi