Ogni persona è una risorsa preziosa

Promuoviamo l’integrazione delle persone con disabilità, offrendo loro ad esempio posti di lavoro speciali all’interno dei nostri supermercati o tramite la collaborazione con fondazioni che dispongono di laboratori protetti.

Le persone con disabilità sono spesso estremamente motivate ma potrebbero incorrere in maggiori difficoltà nell’affrontare le incombenze lavorative quotidiane. Riserviamo circa l’1% dei nostri posti di lavoro a persone con una capacità lavorativa limitata, promuovendone così l’integrazione nella realtà sociale quotidiana.

Progetto Intégration Handicap

In nove dei nostri punti di vendita della Svizzera francese e in due della Svizzera tedesca coinvolgiamo le persone con disabilità nella realtà lavorativa quotidiana. Più persone si dividono un posto di lavoro «regolare» presso uno dei nostri punti di vendita e vengono aiutate da intermediari di varie istituzioni, appositamente formati, a rapportarsi con i clienti e con i colleghi.

La collaborazione con i laboratori protetti e le istituzioni sociali

Da diversi anni collaboriamo con successo con alcuni laboratori protetti per disabili. Che si tratti di scaffali per il vino, di voliere o di utensili da cucina, la realizzazione dei prodotti Coop offre un'opportunità unica a tante persone affette da disabilità. Ogni anno Coop vende prodotti provenienti da laboratori protetti per un valore di oltre 3 milioni di franchi. Vendiamo inoltre prodotti realizzati nelle carceri, contribuendo all'integrazione sociale e professionale dei detenuti durante e dopo la pena. Le nostre casse di legno per bottiglie, per esempio, vengono ultimate nel carcere di Thorberg (BE) e nell'istituzione per il reinserimento IRIS-FR a Flatmatt (FR).