Soccorso senza problemi in caso di emergenza

In caso di catastrofi naturali in Svizzera e all’estero forniamo il nostro aiuto in modo spontaneo e privo di formalità burocratiche. Nel 2016 ad esempio abbiamo stanziato aiuti per 200’000 franchi alla Croce Rossa Svizzera a favore di Haiti, colpita da un uragano.

Affinché gli aiuti destinati a paesi stranieri arrivino davvero a chi ne necessita urgentemente, collaboriamo solitamente con la Croce Rossa Svizzera e con Medici Senza Frontiere. Sono queste organizzazioni a occuparsi della gestione logistica in loco, perché sanno bene in quali aree si necessita con maggior urgenza di tende, alimenti, acqua o medicinali.

Altri esempi dei nostri soccorsi d’emergenza:

    • 2014: 0,5 milioni di franchi in aiuti immediati ai Balcani.
    • Le alluvioni in Bosnia-Erzegovina, Croazia e Serbia hanno colpito anche parenti e conoscenti dei collaboratori Coop, che sono stati costretti a evacuare le case allagate. Per fornire loro aiuti rapidi ed efficaci abbiamo donato alla Croce Rossa Svizzera mezzo milione di franchi.
    • 2013: 1 milione di franchi per le vittime dei tifoni nelle Filippine.
    • Abbiamo donato 1 milione di franchi alle organizzazioni umanitarie Croce Rossa e Medici Senza Frontiere attive in loco.
    • 2010: 1 milione di franchi per le vittime del terremoto di Haiti.
    • Tramite la Croce Rossa Svizzera, Medici Senza Frontiere e la DSC abbiamo donato 1 milione di franchi destinati all’infrastruttura e ai medicinali.
    • 2009: 80’000 kit per le famiglie del Burkina Faso.
    • 2006: 250’000 franchi per le vittime dello tsunami a Batticaloa.
    • 2006: 250’000 franchi per la costruzione di nuove abitazioni per le vittime dello tsunami.
    • 2005: 150’000 franchi per le vittime del terremoto in Kashmir e in Pakistan.
    • 2004: sementi per un valore di 15’000 franchi destinate ai contadini della Repubblica Dominicana colpiti da un devastante uragano.
    • 2003: 12 tonnellate di alimenti del valore di 60’000 franchi per le persone bisognose d’aiuto in Romania.
    • 2002: 150'000 franchi per la città di Praga, colpita dalle alluvioni