03.08.2015
Personale
Obiettivi professionali a lungo termine per oltre 3'000 apprendisti

Benvenuti da Coop

Quest'anno 1'157 giovani si affacciano al mondo del lavoro con Coop. Con oltre 3'000 apprendisti, il Gruppo Coop è la seconda azienda di tirocinio in Svizzera e offre ai giovani la possibilità di avvicinarsi ad un contesto lavorativo dinamico e interessante. L'ampia offerta include ben 29 figure professionali: dall'impiegato del commercio al dettaglio nei supermercati Coop al macellaio da Bell fino all'impiegato di gastronomia standardizzata al dettaglio nei ristoranti Marché, le professioni Coop aprono ai giovani un brillante futuro professionale.

Coop offre ai giovani una formazione professionale di base supportata da oltre 2000 formatori. È un impegno che dà i suoi frutti: nonostante l'andamento demografico e il sempre minor numero di giovani che terminano la scuola dell’obbligo, anche quest'anno il Gruppo Coop è riuscito a trovare i candidati adatti per quasi tutti i posti a disposizione, senza dover ridimensionare i propri standard qualitativi.

Una quota di successo del 97,5 %
Nel 2015 oltre 960 apprendisti hanno portato a termine il proprio apprendistato da Coop, con una quota di successo pari al 97,5 %. Più del 60 % dei giovani che hanno concluso l'apprendistato viene assunto da Coop, e alcuni ottengono anche la possibilità di svolgere un soggiorno linguistico di 12 mesi in una regione diversa dalla propria. Coop si lascia alle spalle un anno eccezionale: nel 2014 due apprendisti Coop sono saliti sul podio del campionato svizzero delle professioni SwissSkills, conquistando una medaglia d'oro e una d'argento nelle professioni di impiegato del commercio al dettaglio ed economia della carne. Inoltre le professioni di mediamatico e di operatore per la comunicazione con la clientela sono state aggiunte all'elenco di figure professionali presenti dell'offerta formativa Coop. Due anni fa era stata lanciata invece la formazione da impiegato di gastronomia standardizzata, con un riscontro di pubblico molto positivo.

Formazione degli apprendisti per una maggiore stabilità
Anche in un contesto economico difficile, Coop punta sui giovani e investe sul loro futuro e sul futuro dell'azienda stessa. Più dell'85 % delle professioni rientra in dodici categorie lavorative del commercio al dettaglio: le vendite restano infatti tra i settori professionali preferiti dai giovani. La possibilità di assumere in tempi brevi ruoli di responsabilità in questo settore è infatti di gran lunga più elevata rispetto ad altri: il 90 % delle posizioni dirigenziali nelle vendite viene infatti ricoperto tramite personale interno. Per l'inizio dell'apprendistato 2016 sono nuovamente in programma oltre 1'000 nuovi posti di tirocinio.

Per maggiori informazioni www.fatti-non-parole.ch/201.

Contatti

Denise Stadler, responsabile Ufficio Stampa
Tel. +41 61 336 71 10

Ramón Gander, portavoce
Tel. +41 61 336 71 67

Urs Meier, portavoce
Tel. +41 61 336 71 39

Nadja Ruch, portavoce
Tel. +41 61 336 71 87