01.06.2015
Strategia aziendale
L'opera svizzera del secolo prende forma

Coop è partner principale di «Gottardo 2016»

Il 1° giugno 2016 verrà inaugurata ufficialmente la galleria di base del San Gottardo. Con la data di oggi parte il conto alla rovescia per il grande evento e prende il via la campagna di comunicazione «Gottardo 2016». In quanto partner principale, nei 12 mesi a venire Coop fornirà un contributo decisivo alla campagna al fine di trasmettere ai clienti e all'intera popolazione i valori di «Gottardo 2016».

Con i suoi 57 km di lunghezza, il tunnel di base del San Gottardo sarà la galleria ferroviaria più lunga al mondo, in grado non solo di potenziare il trasporto pubblico ma anche di incentivare il trasferimento del traffico merci dalla strada alle rotaie. Inoltre, la ferrovia del Gottardo contribuirà in misura significativa alla tutela delle Alpi: è questa per Coop la ragione decisiva per sostenere attivamente la campagna «Gottardo 2016».

Uniti dagli stessi valori
La galleria di base del San Gottardo rappresenta simbolicamente valori quali l'innovazione, la precisione e l'affidabilità. «Si tratta di ideali tipicamente svizzeri che sono sempre stati e sono tuttora il fondamento di Coop», illustra Joos Sutter, presidente della Direzione generale di Coop. «Nell'ambito della campagna del Gottardo devono dunque risultare tangibili quei principi che accomunano FFS e Coop: unione, swissness e qualità.»

Una grande festa per tutti
Per i prossimi 12 mesi, «Gottardo 2016» ha "messo in cantiere" un programma ricco di attività e proposte affascinanti. La campagna culminerà con la grande cerimonia di inaugurazione, fissata per giugno 2016, di cui la popolazione sarà la vera protagonista. «Sarà una grande festa per tutti», spiega Joos Sutter, «e siamo orgogliosi di poter fornire il nostro contributo a questa grandiosa opera.»

Un'impresa a tutela dell'ambiente
Grazie al nuovo tunnel del San Gottardo, il traffico merci sull'asse nord-sud avverrà in modo ancora più ecologico ed efficiente in termini di consumo energetico. Oltre a intensificare e a velocizzare i collegamenti, la galleria permetterà alle imprese ferroviarie di trasporto merci di semplificare i processi produttivi, offrendo così alle esigenze logistiche della Svizzera soluzioni efficaci e rispettose dell'ambiente. Ecco perché l'opera ha per Coop una rilevanza fondamentale.

Contatti

Denise Stadler, responsabile Ufficio Stampa
Tel. +41 61 336 71 10

Ramón Gander, portavoce
Tel. +41 61 336 71 67

Urs Meier, portavoce
Tel. +41 61 336 71 39

Nadja Ruch, portavoce
Tel. +41 61 336 71 87