Sono sempre di più le persone che mangiano fuori casa anziché tra le mura domestiche o al ristorante: Coop ha saputo riconoscere questo trend e, da tempo, ha rafforzato le sue competenze nel settore del "convenience food". Con «Coop to go», l'azienda di commercio al dettaglio lancia ora un nuovo concept di negozi specializzati nei prodotti per il consumo immediato. I punti di vendita proporranno esclusivamente prodotti per il take-away, con un buffet di müesli e insalate, smoothie fatti in casa e panini artigianali. Il primo «Coop to go» verrà inaugurato domani, 19 agosto, alla stazione Stadelhofen di Zurigo.

Le abitudini alimentari degli svizzeri sono cambiate: solo nell'ultimo anno sono stati spesi oltre 2,6 miliardi di franchi per l'acquisto di cibi "rapidi", in gran voga soprattutto nella fascia di età dai 15 ai 29 per la facilità con cui possono essere consumati. Soprattutto durante la settimana, sono in tanti a trascorrere sempre meno tempo in cucina; al contempo la domanda di cibi veloci, freschi e sani è in continua crescita. Già in passato Coop è stata in grado di intuire questa tendenza e ha messo a punto un ampio assortimento di prodotti take-away. «Ora abbiamo deciso di andare oltre con il lancio di un nuovissimo concept di negozi, dedicati alla vendita di prodotti per il consumo immediato», spiega con entusiasmo Joos Sutter, presidente della Direzione generale di Coop.

50 punti di vendita in 5 anni
Il primo «Coop to go» sarà inaugurato domani, 19 agosto, alla stazione Stadelhofen di Zurigo e nei prossimi 5 anni ne seguiranno altri 50, con un'ampia scelta di prodotti per il solo take-away. Al mattino i clienti saranno accolti da una vetrina piena di müesli, da arricchire a piacere con frutta, yogurt e cereali, con la possibilità di comporre addirittura un müesli tutto vegano. Dopo la colazione, la vetrina si trasformerà in un ricco buffet di insalate, accompagnato da un'ampia offerta di panini artigianali, panini caldi imbottiti, smoothie fatti in casa, verrine con müesli e tanti altri prodotti da consumare subito, con un assortimento in continua espansione. «Coop to go» si presenta al pubblico con il suo stile "urban", evidenziato anche dal pavimento in simil legno e dalle pareti effetto mattone. E per garantirne la riconoscibilità, anche «Coop to go» è dotato di un proprio logo.

La forte competenza nel settore convenience
Già più di dieci anni fa Coop ha saputo cogliere un'esigenza sempre maggiore di pasti veloci ma buoni al tempo stesso: in risposta a questa tendenza, nel 2012 Coop ha rilevato completamente Betty Bossi, e nel 2014 si è confermata leader del mercato svizzero nel settore dei prodotti convenience freschi con un fatturato di più di 700 milioni di franchi. Inoltre, nel 2013 è stata lanciata con grande successo la linea vegetariana Karma, che con i suoi 60 prodotti nel 2014 ha superato i 20 milioni di franchi di fatturato. L'assortimento Coop propone poi tanti altri prodotti per il consumo immediato, mentre alcuni punti di vendita ad alta frequentazione dispongono già con Coop Take it di un proprio reparto take-away.

Contatti

Denise Stadler, responsabile Ufficio Stampa
Tel. +41 61 336 71 10

Ramón Gander, portavoce
Tel. +41 61 336 71 67

Urs Meier, portavoce
Tel. +41 61 336 71 39

Nadja Ruch, portavoce
Tel. +41 61 336 71 87