04.09.2015
Impegno
L’azione Coop dei panini del 1° Agosto 2015 è stata un successo

Il Padrinato Coop aiuta i contadini di montagna nella Valle Onsernone

Anche quest'anno parte del ricavato ottenuto dalla vendita dei panini del 1° Agosto viene devoluto direttamente al Padrinato Coop per le regioni di montagna. Come ogni anno, Coop raddoppia il ricavato delle vendite. Il denaro raccolto viene utilizzato per finanziare progetti particolarmente urgenti nelle regioni di montagna svizzere. Con il contributo del Padrinato Coop per le regioni di montagna quest'anno si è raccolta la ragguardevole somma di 320.000 franchi che verrà impiegata per risanare l'alpe Porcarescio in Val Onsernone.

Lo storico alpe Porcarescio è situato su terrazzamenti soleggiati, circondati da un magnifico paesaggio montano e da boschi rigogliosi. Formaggio di capra, vino, carne e birra sono solo alcuni dei piaceri del palato, prodotti nelle 15 aziende locali. Queste specialità sono molto apprezzate ben oltre i confini ticinesi. Le aziende montane oltre a creare valore aggiunto nella Valle Onsernone, contribuiscono in modo sostanziale alla cura del paesaggio e alla preservazione dell'ambiente alpino, della sua fauna e della sua flora. Si tratta di un aspetto estremamente importante poiché l'Alpe si trova nel cuore del Progetto Parco Nazionale del Locarnese che intende porre sotto tutela le ultime valli di montagna del Canton Ticino, compreso anche l'Alpe Porcarescio che ospita da generazioni famiglie di contadini. È necessario risanare le case prevalentemente di sasso e separare il caseificio dall'area abitativa, per adempiere i requisiti della normativa alimentare e garantire posti di lavoro nel lungo termine. L'ampliamento dell'infrastruttura si migliorerà contemporaneamente la gestione dell'alpe.

Un intervento d’aiuto consolidato
Dal 2001, in occasione della Festa Nazionale Coop, Coop promuove ogni anno un'iniziativa speciale a favore degli abitanti e delle regioni di montagna. Per ogni panino del 1° Agosto, e anche per ogni confezione di cervelas del 1° Agosto, parte del ricavato di vendita è versato direttamente al Padrinato Coop per le
regioni di montagna. E Coop raddoppia sempre tale importo. Con la donazione del 1° Agosto si opera in modo mirato a sostegno di un progetto a favore delle regioni di montagna. Grazie a questa iniziativa negli ultimi dodici anni sono stai raccolti 3,22 milioni di franchi, con i quali è stato possibile aiutare direttamente le popolazioni di montagna senza lungaggini burocratiche.

Il Padrinato Coop per le regioni di montagna
Da più di 73 anni, questa organizzazione non-profit s’impegna a migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle popolazioni montane. Il Padrinato Coop può fornire un grande aiuto con l’impiego mirato dei suoi mezzi. Ogni franco donato confluisce direttamente in validi progetti di autoaiuto nelle regioni di montagna svizzere, poiché Coop si assume interamente i costi amministrativi.

Ulteriori informazioni su www.cooppatenschaft.ch

Contatti

Denise Stadler, responsabile Ufficio Stampa
Tel. +41 61 336 71 10

Ramón Gander, portavoce
Tel. +41 61 336 71 67

Urs Meier, portavoce
Tel. +41 61 336 71 39

Nadja Ruch, portavoce
Tel. +41 61 336 71 87