02.06.2015
Sostenibilità Impegno
Coop, Bio Suisse, Biotta, Ramseier, Ricola e Weleda a sostegno dei progetti svizzeri per le api e l'apicoltura

Insieme per le api e per le nuove generazioni di apicoltori

Da anni Coop, Bio Suisse, Biotta, Ramseier, Ricola e Weleda collaborano a favore dell'agricoltura biologica e ora estendono il loro impegno alla difesa delle api mellifere e selvatiche, che forniscono un contributo inestimabile alla tutela della biodiversità. Insieme i partner sostengono sette progetti per le api e l'apicoltura, al fine di sensibilizzare i più giovani sull'importanza di questi preziosi insetti.

Le api selvatiche e da miele sono insostituibili per l'ambiente, la natura e gli esseri umani poiché impollinano circa l'80% delle nostre piante utili e selvatiche, pertanto rappresentano un eccellente esempio per promuovere una maggiore consapevolezza in materia di tutela ambientale, biodiversità e habitat naturali. Per questo motivo Coop, Bio Suisse, Biotta, Ramseier, Ricola e Weleda hanno deciso di sostenere insieme sette progetti svizzeri a favore delle api e dell'apicoltura.

Per le nuove leve di apicoltori
I sette progetti sono finalizzati a sensibilizzare bambini e ragazzi sulla tematica delle api e della tutela ambientale, illustrando loro l'importanza di questi insetti e dell'apicoltura. I team coinvolti nel progetto intendono trasmettere le proprie conoscenze e il proprio entusiasmo alle giovani generazioni, in modo da renderle portavoce di un approccio sostenibile all'ambiente. Nell'ambito di «Wabe3», i ragazzi delle scuole possono scoprire sui tetti di Zurigo il ruolo essenziale svolto dalle api per il nostro ecosistema; il progetto grigionese «Flugschnaisa», invece, conduce gli allievi alla scoperta dell'apicoltura per renderli piccoli ambasciatori di una gestione sostenibile della natura. Lo stesso obiettivo è condiviso dagli operatori di «Kleiner Imker» nella regione della Linth, dagli apicoltori di «La Coudre» a Bonvillars (VD) e dal Club delle api «Bienenclub» di Uettligen (BE). Il progetto «Wild Bee» promuove lo scambio di esperienze e informazioni sulle circa 600 specie di api selvatiche, mentre in Ticino l'azienda di apicoltura biologica «Apinova» offre alle classi la possibilità di centrifugare da sé il proprio miele. Durante le giornate delle Porte aperte in alveare, previste per il mese di giugno, sarà possibile visitare ognuna di queste diverse realtà.

Un impegno comune
Dall'1 al 21 giugno, nei grandi supermercati Coop e nel reparto generi alimentari dei Grandi Magazzini Coop City saranno presenti alcuni opuscoli informativi sul tema api. All'interno di queste pubblicazioni, sul sito www.proapi.ch e nella rivista Cooperazione sono disponibili buoni risparmio da utilizzare nei supermercati Coop o nei Grandi Magazzini Coop City, con sconti sui prodotti Biotta, Ramseier, Ricola e Weleda oltre che sul miele Coop. Per ogni buono sconto utilizzato, i sei partner devolveranno un franco ai progetti a favore delle api e dell'apicoltura. Maggiori informazioni sull'impegno comune a favore delle api sono disponibili sul sito Internet www.proapi.ch.

I fatti di Coop per la tutela delle api
Coop è impegnata attivamente su diversi fronti per la difesa degli habitat delle api. Nel 2015, ad esempio, dagli scaffali dei supermercati Coop, dei Grandi Magazzini Coop City e dei centri Coop Edile +Hobby sono stati ritirati 19 prodotti contenenti, secondo un rapporto di Greenpeace, agenti chimici ritenuti dannosi per le api (www.fatti-non-parole.ch/40). Attraverso il progetto «Adotta un'arnia» è invece possibile fornire un contributo concreto all'apicoltura nelle regioni di montagna, garantendo così agli agricoltori una seconda fonte di reddito (www.fatti-non-parole.ch/179). Infine, nel 2013 Coop ha introdotto nel suo assortimento il primo miele svizzero biologico contrassegnato con la Gemma (www.fatti-non-parole.ch/20). Ulteriori informazioni sui fatti di Coop a favore delle api sono disponibili su www.coop.ch/api.

Contatti

Ramón Gander, Relazione con i media Coop
Tel. +41 61 336 71 67

José Manuel Puente, Relazione con i media Biotta
Tel. +41 71 466 48 76

Jürg Emmenegger, Relazione con i media Ramseier Suisse AG
Tel. +41 41 919 97 08

Lukas Eiselin, Relazione con i media Ricola
Tel. +41 61 765 41 63

Patricia Pécourt, Relazione con i media Weleda
Tel. +41 61 705 23 62