07.01.2016
Sostenibilità
La visione Coop in materia di energia e CO2: Fatti, non parole

Coop si aggiudica il Watt d’Or 2016

Questa sera, nel Centro congressi Kursaal di Berna, verrà assegnato per la decima volta il prestigioso riconoscimento Watt d'Or 2016 dell'Ufficio federale dell'energia. L'obiettivo del premio è rendere note prestazioni eccezionali in ambito energetico al mondo economico e politico e al grande pubblico, motivandoli a scoprire i vantaggi insiti nelle tecnologie energetiche innovative. Per la propria visione in materia di energia e CO2, Coop ha ottenuto il premio speciale Watt d'Or 2016 «Strategia imprenditoriale».

Già nel 2008 Coop ha definito il proprio contributo concreto alla protezione del clima, prefissandosi di diventare CO2 neutrale a livello aziendale entro il 2023. I suoi obiettivi prevedono la riduzione del 20% del consumo energetico assoluto rispetto al 2008 e l'incremento delle quote di energia rinnovabile all'80%. Grazie a questa strategia sarà possibile ridurre le emissioni assolute di CO2 di circa il 50% entro il 2023 e compensare la quota restante con importanti progetti. Per i suoi obiettivi ambiziosi e perfettamente integrati in una strategia di sostenibilità globale, Coop si aggiudica il premio speciale Watt d'Or 2016 «Strategia imprenditoriale».

Fatti, non parole
Coop mantiene la rotta: nonostante l'aumento della superficie aziendale, nel 2014 l'azienda ha ridotto in termini assoluti il consumo energetico del 6% e le emissioni di CO2 di oltre il 20%. Coop punta inoltre sulle energie rinnovabili e ottimizza in modo sistematico tutti i nuovi edifici e le ristrutturazioni, utilizzando ad es. la tecnologia a LED per l'illuminazione e gli impianti di refrigerazione a CO2. A livello di trasporto merci Coop investe tra l'altro sul traffico intermodale, con la combinazione sostenibile di strada e rotaia.

Il CO2 ha un prezzo
«La chiave del successo della visione Coop in materia di energia e CO2 sta nelle nostre scelte di investimento innovative: investiamo in soluzioni ecologiche ogni qualvolta i costi supplementari non superano i 150 franchi per tonnellata di CO2 risparmiata. In questo senso possiamo dire che il CO2 da Coop ha un prezzo», spiega Leo Ebneter, capo della Direzione Logistica da Coop.

Grafica informativa: l'impegno di Coop per il clima: una sintesi (PDF)

Per ulteriori informazioni sulla visone Coop in materia di energia e CO2, cliccare qui.

Le foto della consegna del premio 2016 sono disponibili qui a partire dalle ore 19.00 ca. del 7 gennaio 2016.

I video della consegna del premio 2016 con gli interventi della giuria e dei vincitori sono disponibili su YouTube dalle ore 15.00 ca. dell'8 gennaio 2016. https://www.youtube.com/user/bfe907/videos

Contatti

Denise Stadler, responsabile Ufficio Stampa
Tel. +41 61 336 71 10

Urs Meier, portavoce
Tel. +41 61 336 71 39