Domani a Zumikon si inaugura il primo grande supermercato Coop realizzato secondo il nuovo concept di negozi. Frutto di uno scambio costruttivo con i clienti, il nuovo concept conquista per le numerose soluzioni inedite e i tanti piccoli dettagli. Il risultato? Un negozio al passo con i tempi, dove ci si sente a proprio agio e fare acquisti è ancora più piacevole.
 

"L'acquisto ha una valenza emotiva", spiega Joos Sutter, presidente della Direzione generale Coop. "Il mondo degli acquisti e le esigenze dei clienti sono profondamente mutati negli ultimi anni. Con il nostro nuovo concept di negozi teniamo conto di questi cambiamenti, riservando nuovamente al cliente un forte ruolo centrale." Si tratta di una scelta vincente, come dimostrano i feedback molto positivi degli oltre 400 clienti test che hanno verificato nei minimi dettagli il nuovo concept Coop, in un negozio-laboratorio realizzato a Berna-Schönbühl.

Atmosfera di mercato ed esperienza d'acquisto
Nella nuova Coop la freschezza si respira e si vede. Nell'area d'ingresso regna l'atmosfera di un mercato: frutta e verdura fresca e dai colori brillanti presentata all'interno di cassette, pane appena sfornato che fa bella mostra di sé su uno sfondo di mattoni rossi, il tutto illuminato da una piacevole luce calda. L'angolo dei formaggi richiama alla mente le immagini delle botteghe tradizionali e lo stesso vale per il nuovo banco della carne. Nel nuovo settore a libero servizio, i frigoriferi sono incorniciati da pannelli di legno e presentano una migliore illuminazione. Nelle zone dedicate alla birra e al vino, pannellature decorate in legno rendono l'ambiente più piacevole, mentre nel reparto cosmetici le isole beauty stupiscono il cliente. Anche il richiamo alla regionalità è amplificato, perché oltre alla grande varietà di prodotti regionali i diversi reparti ora riportano le diciture nei rispettivi dialetti.

Particolari che fanno la differenza
Ma il nuovo concept di negozi contiene anche tante piccole innovazioni che non si notano immediatamente e rendono gli acquisti ancora più piacevoli. L'altezza dei frigoriferi è stata ridotta, per permettere un accesso più facile all'ultimo ripiano. La zona delle casse è aperta e luminosa, consentendo così allo sguardo di spaziare. La cassa numero 1 presenta un corridoio più ampio e il nastro trasportatore è posizionato a un'altezza minore; dotazioni che verranno apprezzate soprattutto dai clienti con passeggini o in sedia a rotelle. Le casse Self-checkout riducono i tempi di attesa. Una panca in legno di quercia FSC certificato invita i clienti a concedersi una piccola pausa. Si sono mantenute le strutture consolidate, come il macinacaffè o la tanto apprezzata bacheca delle inserzioni, oppure si è provveduto a migliorarle come nel caso dei centri di raccolta differenziata.

Sostenibilità e progresso
Il nuovo concept di negozio punta sulla sostenibilità e sull'innovazione tecnologica. Nella zona a libero servizio, i frigoriferi per la carne e gli affettati sono dotati di porte in vetro. Non si tratta di una scelta puramente estetica: questa soluzione consente infatti di risparmiare energia. L'illuminazione dei negozi è interamente a LED e i materiali impiegati adempiono ai più moderni standard ecologici.

Tecnologia e servizi all'avanguardia
Solo a uno sguardo più attento si notano le etichette di prezzo elettroniche di ultima generazione. Questa soluzione offre un duplice vantaggio: una maggiore trasparenza per i clienti e una gestione semplificata delle etichette da parte dei collaboratori Coop. I punti pick up di colore blu, situati appena dopo le casse, permettono ai clienti di ritirare comodamente le ordinazioni effettuate nei diversi negozi online Coop. In futuro, tutti i nuovi punti di vendita verranno dotati di analoghi punti pick up. Con 856 supermercati, Coop possiede in questo settore il massimo potenziale in Svizzera.

Oltre 40 supermercati ristrutturati nel nuovo anno
La trasformazione dei punti di vendita Coop in base al nuovo concept di negozi è un processo continuo. L'obbiettivo definito per il 2017 prevede la ristrutturazione di oltre 40 negozi. Nel tardo autunno del prossimo anno, con il Seewenmarkt a Seewen, nel Cantone Svitto, si inaugurerà il primo Ipermercato realizzato secondo il nuovo concept.

Contatti

Urs Meier, responsabile Ufficio Stampa
Tel. +41 61 336 71 10

Ramón Gander, portavoce
Tel. +41 61 336 71 67

Andrea Bergmann, portavoce
Tel. +41 61 336 67 37