Circa l'80 per cento degli alberi di Natale Coop proviene dalla Svizzera

Quando l'albero di Natale bussa alla porta

Anno dopo anno, le case svizzere sono illuminate da circa 80'000 alberi di Natale Coop. Sempre più svizzeri scelgono un abete cresciuto nei confini nazionali o nella propria regione. Per questo, da anni Coop ha deciso di puntare sugli alberi di origine locale e oggi 8 abeti su 10 in vendita da Coop provengono dalla Svizzera. Anche il servizio al cliente riveste una grande importanza nell'acquisto degli alberi: chi lo desidera, da quest'anno può acquistare il suo abete nello shop online di Coop Edile+Hobby e farselo consegnare direttamente a casa.

Come ogni anno, a partire dalla fine di novembre Coop propone ai suoi clienti un ampio assortimento di alberi di Natale, disponibile per lo più nei grandi supermercati Coop e nei centri Coop Edile+Hobby, dove gli abeti possono essere esaminati e selezionati in tutta calma. Da quest'anno è inoltre possibile ordinarli nello shop online di Coop Edile+Hobby: bastano pochi clic per scegliere l'albero di Natale ideale tra modelli veri e artificiali, in diverse forme e dimensioni. E tre giorni dopo, l'articolo acquistato verrà recapitato davanti alla porta di casa, che sia al pianterreno o al decimo piano.

La visione di Coop: 100 per cento abeti svizzeriCirca l'80 per cento degli alberi di Natale Coop proviene dalla Svizzera, mentre tutti gli abeti nella misura standard, ossia da uno a due metri, crescono nei confini elvetici. L'obiettivo è infatti quello di proporre in futuro esclusivamente alberi di origine nazionale. Grazie alla collaborazione di lunga data con IG Suisse Christbaum e con oltre 30 fornitori svizzeri siamo in grado di ampliare costantemente la nostra offerta di sempreverdi.

L'impegno di Coop per una produzione sostenibile di alberi di Natale
Circa il 10 per cento degli abeti Coop proviene da coltivazioni particolarmente sostenibili ed è provvisto del label Oecoplan, che contraddistingue gli alberi certificati Bio Suisse. Inoltre, Coop si impegna per una produzione sostenibile degli alberi di Natale svizzeri; per questo nel 2016 ha emanato una direttiva interna che deve essere rispettata da tutti i fornitori di alberi di Natale. I punti toccati dalla direttiva sono l'impiego sostenibile di pesticidi, la promozione della biodiversità e la preservazione della fertilità del terreno. Scegliendo un abete Coop svizzero, il cliente ha così la garanzia di acquistare un articolo di produzione sostenibile.

Abeti della regione appena tagliati
Dal 2014, nell'assortimento Coop sono disponibili anche alberi di Natale con il label di qualità "La mia Terra". Quest'anno sono circa 7 600 gli esemplari provenienti da produttori regionali, rivenduti poi nella regione in cui sono cresciuti, permettendo di ridurre ulteriormente i trasporti fino ai negozi e rafforzando la produzione regionale. «Gli abeti "La mia Terra" arrivano nelle case svizzeri in tempi minimi, per questo durano più a lungo», spiega Rainer Pietrek, Category Manager per le piante da Coop Edile+Hobby. «Grazie alle condizioni climatiche inusuali, quest'anno gli alberi autoctoni sono particolarmente rigogliosi: le abbondanti piogge primaverili e la lunga estate calda hanno infatti avuto un effetto positivo sugli aghi.»

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.fatti-non-parole.ch/300

Kontakt

Urs Meier, responsabile Ufficio Stampa
Tel. +41 61 336 71 10

Ramón Gander, portavoce
Tel. +41 61 336 71 67

Andrea Bergmann, portavoce
Tel. +41 61 336 67 37