Il 2014 ha visto la posa della prima pietra del più grande e più moderno sito produttivo Coop. A distanza di tre anni l'opera è giunta a compimento: qui Chocolats Halba produce il cioccolato Coop per tutta la Svizzera e i mercati esteri, qui ha sede Cave, la più grande azienda di imbottigliamento di vino del Paese, e Sunray trasforma la frutta secca mista e le miscele di noci e spezie destinate alle marche proprie Coop. Il più moderno laboratorio privato di assicurazione qualità della Svizzera e il centro di distribuzione di ultima generazione assicurano inoltre che gli squisiti alimenti di qualità ineccepibile giungano nei supermercati Coop. La centralizzazione in un'unica sede semplifica i processi e offre un contributo notevole alla riduzione delle emissioni di CO2.

«Investiamo consapevolmente nella piazza economica svizzera», ha sottolineato Joos Sutter, presidente della Direzione generale Coop, tre anni fa in occasione della posa della prima pietra a Pratteln. Da allora Coop ha investito 380 milioni di franchi nell'area della Salina Raurica, utilizzato 200.000 tonnellate di calcestruzzo e posato circa 950 chilometri di cavi. Nel magazzino verticale con 40.796 posti per palette vengono gestiti e inviati ai punti di vendita Coop oltre 8.000 articoli diversi. Nella nuova sede sono impiegati circa 600 collaboratori. «Il nuovo cuore della produzione Coop ora batte qui a Pratteln. Con l'apertura di questo polo produttivo si conclude brillantemente l'attuazione della nostra Strategia Logistica e Panetterie 2015+», commenta Joos Sutter.  

15.000 tonnellate di cioccolato svizzero
Tutto il cioccolato Coop destinato alla Svizzera oggi proviene da Basilea Campagna. I dolci prodotti Chocolats Halba sono richiesti anche all'estero. Chocolats Halba produce annualmente circa 15.000 tonnellate di cioccolato svizzero sotto forma di tavolette, praliné o coniglietti di Pasqua secondo i massimi standard in termini di qualità e sostenibilità. Con il 100% delle fave di cacao certificato Fairtrade, Chocolats Halba assume un ruolo di precursore nel settore.

70 milioni di prodotti
Sunray acquista materie prime in tutto il mondo – perlopiù direttamente nelle zone di origine – per poi trasformarle e confezionarle. 60.000 tonnellate di materie prime vengono trasformate in circa 600 prodotti e commercializzate in quasi 70 milioni di confezioni come noci, frutta secca, spezie ed erbe aromatiche, olio commestibile, legumi, prodotti da forno e da dessert e funghi secchi. La quota Fairtrade e bio corrisponde già a una quarto e continua ad aumentare.

40 milioni di bottiglie di vino e spumante 
Con la propria cantina di vini, una capacità di 7,5 milioni di litri e 40 milioni di imbottigliamenti all'anno, Cave è la più grande cantina della Svizzera. Qui vengono stoccati, affinati e imbottigliati vini da tutto il mondo. A queste attività si aggiunge la vinificazione di mosto proveniente da sette cantoni svizzeri. L'assortimento comprende anche bevande aromatizzate a base di vino.

Oltre 32.000 campioni per una qualità senza compromessi  
Per garantire ai clienti anche in futuro prodotti ineccepibili e di qualità superiore, Coop ha creato nella nuova sede di Pratteln il laboratorio alimentare privato più moderno della Svizzera. Qui vengono annualmente testati oltre 32.000 campioni di alimenti, per garantire la qualità con analisi basate sui rischi, dalla materia prima fino al prodotto finito.

CO2 neutrale entro il 2023: un'ulteriore pietra miliare
Consumi energetici sostenibili e la tutela del clima sono un tema centrale dell'impegno Coop a favore della sostenibilità. Lo stabilimento di Pratteln permetterà un ulteriore riduzione di 1600 tonnellate all'anno delle emissioni di CO2, anche grazie agli ottimi collegamenti ferroviari e al trasporto di gran parte della merce su rotaia. Coop compie così un ulteriore passo avanti verso il raggiungimento del suo obiettivo di diventare, entro il 2023, CO2 neutrale in tutti i settori direttamente influenzabili.  

Grande festa d'inaugurazione della «Casa del cioccolato» (Schoggihüsli)
Sabato 28 ottobre 2017, a partire dalle ore 10:00, Chocolats Halba festeggia l'apertura del suo spaccio aziendale «Casa del cioccolato» nell'area della Salina Raurica a Pratteln con un evento aperto al pubblico. Alla grande festa di inaugurazione i visitatori potranno dare uno sguardo dietro le quinte e lasciarsi piacevolmente sorprendere: un tour guidato della fabbrica, una degustazione del cioccolato direttamente dal nastro trasportatore, giochi e divertimento per bambini, un percorso didattico dedicato al cioccolato con materie prime da toccare e persino il tentativo di stabilire il record della barretta di cioccolato più lunga del mondo. L'ingresso è gratuito. Come pioniere della sostenibilità dell'industria cioccolatiera svizzera, Chocolats Halba pianterà un albero nella foresta tropicale dell'Ecuador per ogni ospite dell'inaugurazione.
Nella nuova Schoggihüsli, Chocolats Halba venderà i propri prodotti a prezzi vantaggiosi, dal cioccolato a pezzetti, ai deliziosi praliné, fino ad arrivare agli esclusivi articoli da esportazione.

Per saperne di più: www.halba.ch

Il nuovo cuore della produzione Coop ora batte qui a Pratteln. Con l'apertura di questo polo produttivo si conclude brillantemente l'attuazione della nostra Strategia Logistica e Panetterie 2015+.

Joos Sutter, presidente della Direzione generale

Contatti

Urs Meier, responsabile Ufficio Stampa
Tel.  +41 61 336 71 10

Ramón Gander, portavoce
Tel.  +41 61 336 71 67

Andrea Bergmann, portavoce
Tel.  +41 61 336 67 37