Consumare latticini anche con l'intolleranza al lattosio

Circa il 20% della popolazione svizzera soffre di un'intolleranza al lattosio, ma non per questo deve necessariamente rinunciare ai latticini. Grazie a metodi di produzione speciali, l'assortimento Coop propone tanti prodotti alternativi senza lattosio.

Cos'è l'intolleranza al lattosio?

L'intolleranza al lattosio fa sì che l'organismo non tolleri, o tolleri solo in dosi ridotte, l'assunzione di prodotti contenenti lattosio quali latte, panna, formaggio fresco o yogurt. Tutti questi alimenti contengono lattosio. Solitamente la lattasi, un enzima della digestione, scinde il lattosio consentendone alle sue componenti di essere assorbite nel sangue a livello dell'intestino tenue. L'intolleranza al lattosio deriva dalla totale assenza ovvero dalla scarsa presenza, un stato che impedisce di metabolizzare lo zucchero e causa disturbi della digestione.

Diagnosi dell'intolleranza al lattosio


Poiché i sintomi, oltre a dolori di stomaco, flatulenze, diarrea, nausea e vomito, si presentano in forma molto variegata, l'intolleranza al lattosio non è sempre immediatamente riconoscibile. Per fare chiarezza, è necessario sottoporsi a un test medico.

Free From: i nuovi prodotti Coop senza lattosio


Con una varietà di alimenti privi di lattosio che spazia dai latticini, come yogurt e formaggi, al birchermüesli, al dressing per insalata e ai condimenti in polvere fino al brodo vegetale, l'assortimento Free From è in grado di soddisfare tutti i gusti e le esigenze. Free From pensa anche ai momenti di dolcezza, con alternative senza lattosio per gelati e cioccolato.

Alimenti senza lattosio, direttamente dalla natura

Non tutti i latticini contengono lattosio: nei formaggi a pasta dura e semidura, per esempio, il lattosio è assente poiché viene eliminato durante il processo di stagiunatura. Per questo anche la raclette e la fondue sono generalmente ben tollerabili.

Dove si nasconde il lattosio?

Dove si nasconde il lattosio? Alcuni alimenti del tutto insospettabili come sughi pronti, minestre in busta, salumi e carne o preparati di spezie possono contenere lattosio. Per questo oltre ai latticini  proponiamo anche brodo, preparati di spezie e salse senza lattosio.