Bio Suisse è l’associazione di riferimento dei produttori biologici svizzeri.

Bio Suisse e la Gemma – l'essenziale in breve

Dalla sua fondazione nel 1981, Bio Suisse è cresciuta fino a diventare la più importante organizzazione bio svizzera ed è un modello di riferimento anche all'estero.

Bio Suisse è l’organizzazione mantello che riunisce i produttori biologici svizzeri nonché la titolare del marchio della Gemma. All'organizzazione fanno capo quasi 6000 aziende agricole e orticole insignite della Gemma e riunite in 32 organizzazioni associate. Dal 1981 – anno della sua nascita – Bio Suisse è cresciuta sino a divenire la più importante organizzazione svizzera del settore del biologico e oggi funge da modello di riferimento anche all'estero.

L'assegnazione della Gemma presuppone il rispetto di standard tra i più severi al mondo e le direttive Bio Suisse – che in molti settori vanno ben oltre i requisiti fissati dalle leggi in materia di prodotti bio – hanno validità tanto per la produzione agricola in Svizzera, quanto per l'importazione da parte di aziende estere riconosciute da Bio Suisse. Circa 800 imprese di trasformazione e commercio hanno inoltre stipulato con Bio Suisse un contratto di licenza, impegnandosi così a produrre gli articoli con la Gemma secondo metodi di lavorazione delicati e in grado di preservare intatte le proprietà delle materie prime.

Da quando, nel 1993, abbiamo lanciato il marchio bio Naturaplan, intratteniamo con Bio Suisse una stretta collaborazione. Data la continua crescita della domanda di prodotti bio, sempre più aziende agricole passano dalla produzione convenzionale a quella biologica applicando i severi standard della Gemma. Insieme a Bio Suisse ci impegniamo a favore della Svizzera in quanto «patria del biologico».

Il label di qualità bio per prodotti biologici che contengono pari ad almeno il 90% di materie prime di provenienza svizzera.

Prodotti bio composti per almeno il 90% da materie prime di provenienza svizzera.

Il label di qualità bio per prodotti biologici che contengono una percentuale superiore al 10% di materie prime di provenienza estera.

Prodotti bio contenenti oltre il 10% di materie prime importate; per i prodotti provenienti dall’estero valgono le stesse severe direttive applicate ai prodotti nazionali.

Il label di qualità coadiuvanti contrassegna i prodotti indicati all’agricoltura biologica.

I prodotti di aziende agricole passate da poco a una produzione conforme alle severe direttive Bio Suisse devono essere contrassegnati per i primi due anni dalla gemma di conversione.

La gemma di conversione per articoli provenienti da aziende che ora producono in conformità alle direttive Bio Suisse.

Prodotti come fertilizzanti, terricci o fitofarmaci conformi ai requisiti richiesti per i materiali ausiliari usati nell’agricoltura bio.