Coop Naturaline: la moda biologica, equa ed ecologica.

Scopri le radici di Naturaline

Istituita nel 1997 dall'azienda di commercio di filati Remei e da Coop, la fondazione bioRe è sin da allora finanziata da queste due imprese.

La fondazione si prefigge di supportare le iniziative di auto-aiuto. Investe nel miglioramento delle condizioni di vita delle famiglie di contadini in India e in Tanzania. Attraverso la promozione di cotone biologico e di progetti sociali, la fondazione consente a queste famiglie un'esistenza dignitosa nel lungo periodo e in un ambiente intatto. Per saperne di più sui progetti di bioRe potete consultare questa sezione.

Produzione tessile CO2 neutral

La produzione di vestiti di Coop Naturaline è completamente CO2 neutral. L'emissione di CO2 derivante dalla produzione tessile in India e in Tanzania viene compensata direttamente sul posto attraverso la costruzione di impianti biogas e di efficienti stufe a legna. Fino ad ora, com Remei abbiamo edificato quasi 6000 impianti di questo tipo.

Come viene prodotta la T-shirt di Maja?

La maglietta Naturaline di mia figlia viene realizzata in cotone bio ed è veramente equosolidale? Con il codice numerico, riportato su ciascun capo d'abbigliamento bioRe, si può facilmente controllare da dove provengono le materie prime e dove è stata prodotta la T-shirt. Anche per la maglietta di Maja.

Asha frequenta la scuola

Quello che altrove è scontato, per Asha non lo è. Ora può imparare a leggere, scrivere e fare i conti. La scuola di Asha è stata realizzata della Fondazione bioRe per le famiglie dei contadini bio. Perché i bambini come Asha possano essere artefici del proprio destino.

In viaggio con il bus-ambulatorio

Nelle zone rurali dell'India centrale spesso non è garantito l'accesso all'assistenza sanitaria. Dal 2006 Coop finanzia un bus-ambulatorio in cui operano medici locali che possono così raggiungere anche i villaggi più remoti e offrire le proprie cure, proprio come in piccolo ospedale.

Coop e Remei: Pionieri

Indumenti alla moda e che vestono bene, prodotti in maniera equa e rispettosa dell'ambiente. Ciò è reso possibile dal lungo partenariato tra Coop e l'azienda tessile Remei AG di Rotkreuz.

Valore aggiunto per i contadini

Circa 8000 piccoli contadini in India e Tanzania coltivano il cotone biologico per l'intero assortimento. Per le contadine indiane come Sanghita Bai, la produzione di cotone biologico comporta felicità nel lavoro e sicurezza per l'intera famiglia.

Nel 2005 è stato inaugurato il primo centro di formazione indiano per l'agricoltura biologica.

Centri di formazione per contadini bio

Nel 2005, in collaborazione con Remei, abbiamo inaugurato il primo centro di formazione indiano per l'agricoltura biologica.
In autunno è stato aperto un secondo centro di formazione in Tanzania.