Malassorbimento del fruttosio

Non è chiaro quante siano le persone che, in Svizzera, sono interessate da un malassorbimento del fruttosio. Si sa tuttavia che questo disturbo provoca una serie di sgradevoli sintomi dovuti al fatto che l'organismo riesce solo in parte ad assorbire il fruttosio nell'intestino. Il malassorbimento del fruttosio può essere diagnosticato eseguendo un test respiratorio H2.


Il fruttosio non entra in circolazione nel sangue

Ove sussista un malassorbimento del fruttosio l'intestino non è in grado di veicolare correttamente lo zucchero di frutta (fruttosio). Quest'ultimo non entra dunque in circolazione nel sangue e rimane nell'intestino. Ciò può provocare disturbi quali flatulenza, diarrea, senso di pesantezza e nausea. Il fruttosio è uno zucchero semplice naturalmente presente soprattutto in frutta e succhi di frutta, in alcuni tipi di verdura e nel miele, ma anche usato come edulcorante in alcuni alimenti di produzione industriale.

L'assorbimento del fruttosio viene ulteriormente ridotto dai polialcoli.
Tra questi figurano:
– Sorbitolo (E 420)
– Mannitolo(E 421)
– Xilitolo (E 967)
– Maltitolo (E 965)
– Lattitolo (E9 66)
– Isomalt (E 953)

Terapia
La terapia si basa su una riduzione dell'assunzione di fruttosio. Andrebbero inoltre evitati anche i polialcoli. Alla diagnosi segue una fase di privazione di circa due settimane, durante la quale l'assunzione di fruttosio e polialcoli andrà ridotta il più possibile. Successivamente si potrà testare la tolleranza individuale. Rinunciare definitivamente al fruttosio non è necessario né opportuno, visto che significa dover far fronte a forti limitazioni sul piano alimentare e non poter dunque coprire adeguatamente il fabbisogno di sostanze nutritive del nostro organismo.

Maggiore tollerabilità grazie alla giusta combinazione dei cibi
Nel saccarosio il fruttosio si lega al destrosio formando un disaccaride. Il destrosio, tuttavia, favorisce l'assorbimento, da parte del sangue, del fruttosio presente nell'intestino. Ciò fa sì che, se assunto in piccole quantità, il saccarosio sia generalmente ben tollerato. Se assunto insieme ad alimenti ricchi di grassi o proteine, inoltre, il fruttosio viene assorbito meglio. Per questa ragione, ad es., la frutta consumata insieme a dello yogurt viene tollerata meglio che non da sola.

L'assorbimento di fruttosio può essere ridotto operando un'attenta selezione degli alimenti. L'assortimento Coop non comprende a tal proposito prodotti speciali.

Numeri E e succedanei dello zucchero

  • Sorbit: E420
  • Mannit: E421
  • Isomalt: E953
  • Maltit: E965
  • Xylit: E967
  • Isomalt: E953
Interpretare i numeri E

Cosa potete mangiare?

Alimenti adatti a chi soffre
malassorbimento del fruttosio
Alimenti non adatti a chi soffre
alassorbimento del fruttosio
Patate, pasta, riso Frutti vari, eccetto quelli ben tollerati
Prodotti a base di cereali (pane,
panini, pane croccante, fiocchi di cereali)
Frutta secca
Latticini senza aggiunta di
frutta o fruttosio
Succhi di frutta
Diverse varietà di verdura:
piselli, spinaci, asparagi,
cavolfiori, broccoli, coste, cetrioli,
zucche, sedano, zucchine,
pomodori freschi, barbabietole,
pastinache, cavoli rapa,
peperoni rossi e gialli, olive
Vari prodotti ricavati dalla frutta,
ad es. confettura, composta o purea
Frutti quali la banana (piccole quantità),
i litchi, l'avocado o il rabarbaro
Verdura: carciofi, funghi crudi, finocchi,
cicoria indivia, cavolo rosso,
cavolo bianco, porri, crauti,
peperoni verdi, fave
Noci, semi, cocco Miele, succo concentrato di pera e di mela
Carne, pollame, pesce
e uova in qualsiasi forma
Vino, spumante
Acqua, caffè e
tè (nero, verde, alle erbe)
 

(Fonte: AID http://www.was-wir-essen.de/infosfuer/fruktosemalabsorption_ernaehrungsumstellung.php)



Non perdetevi la nostra newsletter trimestrale! Vi troverete interessanti informazioni su cibo, buona tavola e alimenti.


Le marche proprie e i marchi di qualità Coop per un'alimentazione gustosa e sana


Tutte le informazioni e i consigli contenuti su questa pagina sono stati redatti da specialisti ed hanno carattere puramente informativo, quindi non comportano nessun vincolo giuridico. Nel caso in cui scegliate di applicare i consigli e qualsiasi altra informazione, decliniamo interamente ogni responsabilità soprattutto per quanto riguarda i danni conseguenti. La visione della presente pagina Web non comporta nessun obbligo di stipulare un contratto.