Ultimissimi comunicati stampa

San Valentino: 50 per cento di rose in più vendute

Da Coop rose certificate Fairtrade Max Havelaar da 15 anni
La Festa degli innamorati è il più importante giorno dell'anno per la vendita dei fiori, seguito dalla Festa della Mamma. Durante la settimana di San Valentino, il 70 per cento del fatturato totale di fiori è realizzato con le rose. Da ben 15 anni i clienti Coop possono dimostrare il proprio amore con fiori provenienti da commercio equo solidale: il 98 per cento delle rose vendute è infatti certificato Fairtrade e proviene in prevalenza dal Kenya, dove a 50'000 collaboratori vengono garantiti orari di lavoro regolamentati, previdenza sociale e indumenti protettivi.

Anche all’estero i tacchini godono di spazi esterni

Coop ambisce a un elevato benessere degli animali anche all’estero La legge federale sulla protezione degli animali è una delle più severe al mondo. Anche per questo oltre il 75% della carne da Coop è di provenienza svizzera. Ma poiché non è in grado di coprire il suo intero fabbisogno con la sola carne svizzera, Coop ha avviato una collaborazione con la Protezione svizzera degli animali PSA affinché anche i produttori esteri allevino i propri animali in condizioni paragonabili a quelle vigenti in Svizzera, e li esorta ad andare oltre producendo nel rispetto del cosiddetto standard SSRA. Per quanto riguarda la carne fresca di tacchino, questo ambizioso obiettivo è già stato raggiunto. Nelle stalle i tacchini dispongono del 40% di spazio in più rispetto a quanto previsto dalle direttive comunitarie e di luoghi dove ritirarsi; in più hanno accesso a un vasto giardino d’inverno.

Da Coop fino al 24% di sconto permanente sui deodoranti Dove e Rexona

Coop ribassa i prezzi di ulteriori articoli di marca molto apprezzati
A partire da lunedì Coop propone ribassi fino al 22% sui deodoranti Rexona e fino al 24% sui deodoranti Dove. Nel novembre 2015 Coop aveva già ridotto i prezzi dell'intero assortimento Neutrogena con punte del 40%, adesso continua a combattere la grande differenza di prezzi con i paesi limitrofi e si impegna al fine di ottenere condizioni più eque per i suoi consumatori. Nel frattempo i successi delle nuove trattative stanno già prendendo forma grazie ai dialoghi in corso per articoli di marca nei settori della cura del corpo e dei cosmetici.


Condividi:
Share Share Share Share