Close
Homepage Coop
${breadcrumpActive.label}
 

Sostenibilità

Sostenibilità

Promuovere la biodiversità nelle aziende agricole della gemma

Con il suo progetto, Bio Suisse aiuta tutti i produttori che si fregiano della gemma Bio a incentivare in maniera mirata la biodiversità all’interno delle loro aziende agricole. Si tratta di un’iniziativa della durata di tre anni, finanziata da Bio Suisse e dal Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile. Partner di questo progetto sono l’Istituto di ricerca per l’agricoltura biologica (IRABL) per le consulenze e l’Associazione svizzera per la protezione degli uccelli ASPU/BirdLife Svizzera per opere concrete all’interno dell’azienda.

Rinunciando all’impiego di prodotti chimico-sintetici, curando il terreno con grande attenzione, nonché gestendo i loro possedimenti in maniera sempre meno intensiva e attenendosi a criteri sostenibili, i produttori bio contribuiscono enormemente alla diffusione della biodiversità in ambito agricolo. Tutto ciò è già stato dimostrato più volte, tuttavia ci sono anche aziende bio che mostrano un certo potenziale di sviluppo e miglioramento per quel che concerne l’ambito della biodiversità, altre poi potrebbero incrementare la compensazione ecologica, tanto da trasformarla in uno vero e proprio settore della loro attività.

Per questo lo scorso marzo, Bio Suisse ha varato questo progetto triennale a sostegno della biodiversità all'interno delle aziende agricole che si fregiano della gemma Bio. L’intento è quello di motivare i produttori in modo che continuino a sostenere la diversità della specie e a far proliferare gli habitat naturali anche all'interno delle loro aziende agricole, nonché a migliorare la qualità delle superfici di compensazioni esistenti e a creare nuove strutture o collegarle tra loro. Bio Suisse intende porre l’accento soprattutto sulla creazione di superfici di compensazione ecologica di qualità, come siepi, maggesi, prati ricchi di specie animali e vegetali, nonché frutteti ad alto fusto, senza tuttavia dimenticare che anche la promozione di antiche specie e varietà (sia animali che vegetali), così come di modalità di gestione delle superfici di produzione tradizionali costituiscono un argomento importante.

Comunicato stampa "Collaborazione fra Coop, Bio Suisse e il FiBL nell’Anno internazionale della Biodiversità"

Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

  • (c) Alfoeldi
    Pascoli estensivi

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Alfoeldi
    Pascoli estensivi

     
  • (c) Pfiffner
    Paesaggio fiorito

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Pfiffner
    Paesaggio fiorito

     
  • (c) Pfiffner
    Coltivazione bio in un paesaggio fiorito

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Pfiffner
    Coltivazione bio in un paesaggio fiorito

     
  • (c) Pfiffner
    Frutteto

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Pfiffner
    Frutteto

     
  • (c) Pfiffner
    Maggese fiorito

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Pfiffner
    Maggese fiorito

     
  • (c) Pfiffner
    Fiori di campo

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Pfiffner
    Fiori di campo

     
  • (c) Pfiffner
    Rana temporaria

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Pfiffner
    Rana temporaria

     
  • (c) Pfiffner
    Argiope bruennichi

    Biodiversità nelle aziende agricole della gemma

    (c) Pfiffner
    Argiope bruennichi

     




Condividi:

Service Links: