Cura della pelle in funzione dell’età

Cura della pelle per i bamini

Pulizia della pelle

Si raccomandano lozioni detergenti delicate con un pH tra il 4 e il 6, che andrebbero risciacquate accuratamente.

Cura della pelle

Prodotti per la cura della pelle contenenti sostanze profumate o altri allergeni andrebbero evitati.
Per pelli secche si raccomandano emulsioni del tipo «acqua in olio» (contenenti quindi più oli/grassi che acqua) con un pH tra il 4 e il 6. Altrimenti si possono applicare emulsioni del tipo «olio in acqua» (contenenti quindi più acqua che oli/grassi). Per i bambini dai 6 ai 12 anni, l’uso di profumi o prodotti di cura ad alto conenuto di profumi non è raccomandabile, in quanto non è da escludersi il rischio di una sensibilizzazione (acquisizione di allergie).

Protezione dai raggi UV

Si raccomandano solari resistenti all’acqua senza sostanze profumate, senza conservanti e con fattore di protezione solare elevato (da 15 in su). È preferibile una protezione fisica basata su micropigmenti. Per i bambini si raccomandano prodotti a maggior tenore di grassi, fino alle emulsioni del tipo «acqua in olio» (miscela con più oli/grassi che acqua) piuttosto che gli idrogel.

Cura della pelle per gli adolescenti

Protezione dai raggi UV

Si raccomandano solari resistenti all’acqua senza sostanze profumate, senza conservanti e con fattore di protezione solare elevato (da 15 in su). Per pelli unte/grasse sono preferibili prodotti solari a base di idrogel.

Cura della pelle per gli adulti

Cura della pelle in età avanzata

Pulizia della pelle

Andrebbero impiegati detergenti delicati dal pH acido (pH da 4 a 6) possibilmente contenenti sostanze emollienti. Anche bagni agli oli sono vivamente raccomandati.

Cura della pelle

I prodotti di cura vengono utilizzati per aumentare la quantità di lipidi (grassi) nello strato corneo, diminuire la perdita d’acqua e calmare la pelle. Andrebbero preferite emulsioni di tipo «acqua in olio» (contenenti quindi più oli/grassi che acqua). La pellicola di grassi liscia la pelle irruvidita e impedisce un’ulteriore perdita d’acqua attraverso l’epidermide.

Protezione dai raggi UV

Anche se in passato si è stati esposti per lunghi periodi al sole, è opportuno ricorrere ai prodotti solari anche in età avanzata. Studi hanno dimostrato che anche in presenza di una lesione della pelle dovuta a esposizione cronica ai raggi UVB, l’uso di prodotti solari con filtro di protezione elevato aiutano a prevenire l’insorgere di tumori della pelle.
Pertanto si consiglia l’uso di un prodotto solare con un fattore di protezione dal 15 in su.

Fonte: DermIS - Dermatology Information System


Condividi:
Share Share Share Share