Pulizia della pelle

Scegliendo un detergente occorre tener conto dei seguenti aspetti:

  • Syndet (detergenti sintetici in forma liquida o solida) causano minori irritazioni e pruriti rispetto ai saponi. I syndet hanno un pH neutro o acido (7 o meno), mentre i saponi hanno un pH alcalino che spesso varia tra 9 e 12. Invece di saponi alcalini andrebbero utilizzati syndet dal pH fisiologico (5,5).
  • Bisogna tener conto del tipo di pelle. Per pelli secche si raccomandano detergenti emollienti che contengono oli, glicerina, acido stearico o alcooli di cera di lana. Questi prodotti sostituiscono alcuni degli acidi grassi eliminati durante la pulizia, favorendo una pulizia più delicata ed emolliente. In caso di pelle sensibile bisognerebbe utilizzare detergenti delicati senza sostanze profumate, privi di acido glicolico o lattico. Per pelli unte/grasse o nella zona T per le pelli miste si raccomandano syndet dal pH fisiologico

I detergenti andrebbero utilizzati con parsimonia e risciacquati a fondo.
Chi utilizza detergenti emollienti dovrebbe ricordarsi che un detergente emolliente non sostituisce l’impiego successivo di una crema o pomata curativa.

Fonte: DermIS - Dermatology Information System


Condividi:
Share Share Share Share