Cura delle pelle secondo il tipo e lo stato della pelle

Pelle normale

I prodotti per la cura della pelle dovrebbero idratare la pelle normale senza ungerla eccessivamente.
Durante il giorno si raccomandano leggere emulsioni del tipo «olio in acqua» (creme che contengono più acqua che grassi) per la pelle del viso. Durante la notte si possono applicare emulsioni più ricche del tipo «acqua in oilo» con un maggior tenore di grassi.
Anche per altre zone del corpo si raccomandano emulsioni del tipo «olio in acqua».

Pelle secca

I prodotti di cura vengono utilizzati per aumentare la quantità di lipidi (grassi) nello strato corneo, diminuire la perdita d’acqua attraverso la pelle e calmare la pelle. Andrebbero preferite emulsioni del tipo «acqua in olio» (contenenti quindi più oli/grassi che acqua). La pellicola di grassi liscia la pelle irruvidita e impedisce un’ulteriore perdita d’acqua attraverso l’epidermide. Sostanze in grado di legare l’acqua aumentano l’effetto idratante di una crema curativa e sono raccomandate per pelli secche.
Emulsioni del tipo «olio in acqua» possono portare, mediante evaporazione, a una maggior perdita d’acqua e non sono raccomandabili per pelli secche, anche se sono più facili da applicare rispetto ai prodotti di cura più ricchi.

Pelle grassa/unta

Per questo tipo di pelle bisognerebbe usare emulsioni leggere del tipo «olio in acqua» (contenenti quindi più acqua che oli/grassi) oppure fluidi senza grassi. Prodotti recanti la dicitura «non comedogeno» sono raccomandabili, poiché hanno una minor tendenza a far spuntare i comedoni (punti neri).
Per questo tipo di pelle andrebbero evitate emulsioni del tipo «acqua in olio» (contenenti piu oli/grassi che acqua) e pomate troppo nutrienti.

Pelle mista

Pelli miste richiedono una cura particolare, e spesso bisogna ricorrere a due prodotti diversi. Le zone secche della pelle richiedono ricche emulsioni del tipo «acqua in olio» (contenenti più oli/grassi che acqua), mentre per le zone unte andrebbero utilizzate solo emulsioni del tipo «olio in acqua» (contenenti più acqua che oli/grassi) onde evitare l’ostruzione dei pori e l’insorgere di punti neri.

Pelli sensibili

Per pelli sensibili si raccomanda l’uso di una quantità limitata di prodotti cosmetici. Questi prodotti dovrebbero contenere il minor numero di componenti possibile. Prodotti cosmetici che contengono irritanti o allergeni andrebbero per quanto possibile evitati.

Pelli non più giovani

La pelle della maggior parte degli over 60 è secca. Le pelli normali tendono a rinsecchirsi a partire dal 40° o 50° anno di vita. Nel caso delle pelli unte, tale fenomeno si manifesta più tardi.
Per le pelli secche vengono utilizzati prodotti di cura per aumentare la quantità di lipidi (grassi) nello strato corneo, diminuire la perdita d’acqua e calmare la pelle. Andrebbero preferite emulsioni di tipo «acqua in olio» (contenenti quindi più oli/grassi che acqua). La pellicola di grassi liscia la pelle irruvidita e impedisce un’ulteriore perdita d’acqua attraverso l’epidermide.

Fonte: DermIS - Dermatology Information System


Condividi:
Share Share Share Share