Tutte le news
08.08.2018

Il nostro oro liquido bio

I campi di colza appartengono ormai al paesaggio svizzero come le mucche al pascolo. Nell'Oleificio Sabo a Horn (TG) la colza bio indigena viene spremuta a freddo, ottenendo così l'eccellente olio di colza bio Campiuns di Naturaplan, un Superfood 100 % svizzero.

Per produrre un litro di olio di colza Naturaplan, servono dai tre ai tre chili e mezzo di semi. Ma per ottenere la certificazione della Gemma di Bio Suisse sono necessarie anche molta cura ed esperienza durante la lavorazione.

Con la semina ad agosto e il raccolto che avviene non prima del luglio seguente, la colza ci mette un totale di 11 mesi per maturare.

L'olio si ricava grazie a un processo detto di spremitura a freddo, perché non avviene nessun tipo di riscaldamento dall'esterno. L'unica fonte di calore proviene dallo sfregamento naturale. Così facendo, l'olio mantiene tutte le sostanze naturali come la vitamina E e gli Omega 3, che lo rendono un toccasana per la salute. L'olio di colza è in vendita con la nostra marca di Superfood Bio Campiuns Naturaplan (Campiuns è una parola retoromancia che significa eroi).

Oggi, in Svizzera si coltivano ca. 300 ettari di colza bio. A luglio i contadini raccolgono la colza e la portano ai centri di raccolta. Qui i semi vengono dapprima trattati per poi essere spremuti a freddo negli impianti della Sabo. Tutto il nostro olio di colza bio proviene da semi svizzeri. Per scoprire i dettagli della produzione del nostro oro liquido bio basta guardare il video.

Altri fatti su questo argomento

Scopri tutti i fatti