Guida «Alimentazione sana» di Coop

Coop Free From, l'alternativa sicura

Oltre a vantare il più vasto assortimento di prodotti del commercio al dettaglio svizzero, offriamo servizi per persone affette da intolleranze alimentari. Qui trovate le risposte alle domande più frequenti, un elenco aggiornato di prodotti e punti vendita da stampare e link di approfondimento.

Domande e risposte frequenti (FAQ)

Qui trovate una raccolta di domande e risposte sull'assortimento Free From nonché sulla dichiarazione degli allergeni. Se non trovate la risposta che state cercando, il nostro Servizio consumatori sarà lieto di aiutarvi. Siamo a vostra disposizione per rispondere alle domande sull'assortimento o sul nostro impegno.

Un prodotto designato come «privo di lattosio» contiene meno dello 0,1% di lattosio.

Nella produzione degli alimenti senza lattosio questo disaccaride viene scisso nei due zuccheri semplici che lo compongono: glucosio e galattosio. Nei soggetti intolleranti al lattosio, a causa di una carenza enzimatica, questa scomposizione non avviene, o avviene solo in parte. Scisso nei suoi componenti, il lattosio risulta digeribile anche per chi è intollerante, perché in questa forma viene assorbito senza problemi dall’intestino.

Le varietà di cereali contenenti glutine (tra cui frumento, avena, segale, ecc.) vengono sostituite da varietà prive di glutine (mais, riso, miglio, ecc.). Esiste anche l'amido di frumento privo di glutine; durante la produzione il glutine viene lavato via dai componenti residui del frumento. 

L'intero assortimento Free From è disponibile negli ipermercati Coop e sul sito www.coopathome.ch. I prodotti più richiesti e una parte dell'assortimento sono in vendita anche nei punti di vendita minori. In questa sezione potrete trovare il punto di vendita dotato dell'assortimento completo più vicino a casa vostra.

Nella produzione di prodotti senza lattosio non è possibile rimuovere completamente la proteina del lattosio. All'interno del prodotto resta sempre un minuscolo tenore residuo di lattosio inferiore allo 0,1% che viene di regola tranquillamente tollerato anche da intolleranti al lattosio.

No, i prodotti Free From sono adatti a tutti, anche a chi non soffre di allergie o intolleranze.

L'assortimento Free From si arricchisce in continuazione di nuovi prodotti, adeguandosi così alle esigenze del cliente.

  • Cereali contenenti glutine (per esempio frumento, segale, orzo, avena, farro, kamut o i suoi derivati ibridi) e i prodotti derivati
  • Crostacei e prodotti derivati
  • Uova e prodotti derivati
  • Pesce e prodotti derivati
  • Arachidi e prodotti derivati
  • Soia e prodotti derivatiLatte e prodotti derivati (compreso lattosio)
  • Frutta a guscio (noci): mandorle, nocciole, noci comuni, noci di acagiù, noci di pecan, noci del Brasile, pistacchi, noci macadamia e noci del Queensland e prodotti derivati
  • Sedano e prodotti derivati
  • Senape e prodotti derivati
  • Semi di sesamo e prodotti derivati
  • Anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o mg/l, espressi come SO2
  • Lupino e prodotti derivati
  • Molluschi e prodotti derivati

 

 

In Svizzera, un alimento deve presentare la dicitura «può contenere tracce di...» quando vi è la possibilità di una contaminazione superiore a un grammo per chilogrammo. Il valore limite è di 10 mg/kg per lo zolfo e di 200 mg/kg per il glutine.

Se l’allergene è presente nel prodotto come ingrediente, allora dovrà essere elencato tra gli ingredienti indipendentemente dalla quantità.

Gli allergeni soggetti all'obbligo di dichiarazione ovvero gli ingredienti da questi ricavati devono essere sempre chiaramente indicati nell'elenco degli ingredienti. Ciò vale anche per ingredienti composti, come le miscele di spezie, ma anche per gli additivi. Nell'elenco degli ingredienti gli allergeni presenti vengono dichiarati in modo conforme, per es. «Condimento in polvere (con sedano e frumento)» oppure «Emulsionante (E 322 [derivato della soia])».

Sì, la differenza consiste nei valori limite entro i quali sono ammesse le tracce di glutine. Per essere definito «senza glutine», un prodotto può contenere al massimo 20 mg di glutine per chilogrammo. Per tutti gli altri alimenti che contengono tracce di glutine fino a 200 mg per chilogrammo non vi è l’obbligo di dichiarare la presenza di tracce di glutine.

I prodotti Free From comportano costi di produzione maggiori. Per garantirne la sicurezza si rendono necessari procedimenti speciali, particolari operazioni di pulizia e a volte addirittura l’uso di locali e impianti produttivi separati. A ciò si aggiungono i costi di certificazione e quelli d’acquisto delle materie prime, spesso più elevati. Infine, le quantità prodotte sono relativamente più basse, andando ad accrescere il costo di produzione del singolo articolo. Coop si adopera affinché questi costi aggiuntivi gravino sui clienti il meno possibile, e vende i prodotti Free From a prezzi equi.

Quando un prodotto contiene, o potrebbe contenere, più di 200 mg di glutine per chilogrammo, esso deve presentare la dicitura «può contenere tracce di glutine».

Allergie e intolleranze sono due diverse reazioni dell’organismo a determinati elementi nutritivi. L’allergia comporta una reazione del corpo (del sistema immunitario) a proteine animali o vegetali di per sé innocue. Ad oggi si conoscono circa 120 alimenti in grado di determinare reazioni allergiche. I sintomi di una reazione allergica possono variare per natura e intensità. Tra le tipiche reazioni allergiche ricordiamo prurito, arrossamenti o gonfiori della pelle, problemi respiratori e disturbi gastrointestinali come diarrea, flatulenza o vomito. Talvolta, però, si verificano reazioni talmente violente da risultare potenzialmente fatali.

L’intolleranza, invece, non coinvolge il sistema immunitario ed è causata dall’incapacità, o dalla capacità limitata, di digerire o assimilare certe sostanze.

Uno sguardo ai link di approfondimento

Qui abbiamo riunito per voi i nostri link di approfondimento.

Newsletter Alimentazione Coop

Non dimenticate di leggere la nostra newsletter trimestrale, che contiene tante informazioni interessanti sull'alimentazione, il gusto e il cibo. Con la newsletter Coop sarete sempre informati sulle ultime novità dell'assortimento Free From e in più riceverete una gustosa ricetta senza glutine da preparare a casa.

Banca dati ricette Coop

Tante ricette Coop per tutti i palati. Lasciatevi ispirare dalle ultime novità in fatto di ricette e consigli gastronomici.Panoramica allergieInformazioni generali sulle forme di allergia e le intolleranze più comuni nonché sulle loro cause, la prevenzione e il trattamento grazie al nostro partner aha! Centro Allergie Svizzera.

www.aha.ch

Cosa fare se il test risulta positivo?

Con l'aiuto dell'Associazione Svizzera dei Dietisti ASDD, potete trovare facilmente un consulente personale nella vostra regione.

www.svde-asdd.ch

Nel caso di celiachia l'associazione d'interesse IG Zöliakie vi fornisce informazioni sui sintomi, consigli da mettere in pratica nella vita di tutti i giorni e vi informa sulle manifestazioni dedicate ai nuovi diagnosticati.

www.celiachia.ch

Avete domande?

Se avete domande sulla nostra offerta o il nostro impegno, il Servizio consumatori sarà lieto di aiutarvi:

Servizio Clienti,
casella postale 2550,
4002 Basilea,
tel. 0848 888 444

Vai al Servizio Clienti