Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF

Alimentazione per cani

Che cosa è importante nell'alimentazione dei cani, è male dare al cane qualcosa dalla tavola e i cani dovrebbero mangiare le ossa? Tutte le informazioni qui.

Alimentazione corretta: i fattori da tenere a mente

L'alimentazione è fondamentale per la salute del cane e una dieta varia e di alta qualità è importante. Di base il cibo secco ha una durata di conservazione più lunga ed è meglio per i denti. In genere gli alimenti umidi hanno un contenuto di carne più elevato e sono quindi spesso preferiti dai cani. Di solito gli alimenti secchi e umidi possono essere combinati bene. Anche gli spuntini e le piccole golosità sono molto popolari per premiare il cane di tanto in tanto. Quale cibo ha il sapore migliore per il cane, si può scoprire solo se si prova, perché i gusti sono diversi. La tolleranza del cibo varia anche da cane a cane.
Se il cibo è buono per un cane, lo si può distinguere dalla lucentezza del mantello e dallo stato generale di salute dell'animale. Il cibo o il marchio non dovrebbe essere cambiato senza distinzione per non pesare troppo sullo stomaco del cane.
È anche importante che i cani non ricevano troppo cibo. Uno spuntino qui e un dolcetto là – ed ecco che il cane diventa grasso e pigro. Se un cane è sovrappeso, può aiutarlo, come gli esseri umani, mangiare meno e integrare molto esercizio fisico nella vita quotidiana. Se un cane è troppo grasso, lo si nota se non si sentono più bene le costole, ma è necessario «scavare» tra i rotoli. È ottimale nutrire il cane due o tre volte al giorno e gestire i premi in modo piuttosto parsimonioso.

Quando il cane mendica a tavola: non lasciarti intenerire

Quando il cane ti lancia il suo sguardo straziante o comincia persino a ululare mentre siedi a tavola a mangiare, a volte è difficile rimanere impassibili. Eppure è molto importante. Se di tanto in tanto hai l'abitudine di dare al cane qualcosa dal tavolo non fai che confermare il suo comportamento e peggiorare così la situazione. Pertanto, se vuoi mangiare in pace, dovresti dare da mangiare al cane solo una volta che hai finito di pasteggiare. In questo modo viene rispettato l'ordine naturale di precedenza e il cane non pensa improvvisamente di avere diritto a ulteriori pretese.
I proprietari di cani non devono avere la coscienza sporca, al contrario: un cane ha bisogno di strutture chiare che gli mostrino il suo posto nel branco o in famiglia. Inoltre il cibo da tavola non sarebbe adatto per l'amico a quattro zampe, perché i cani non tollerano spezie, grassi, dolci che possono nuocere loro. In particolare il cioccolato, l'uva e le cipolle, in grandi quantità, sono tossici per i cani. Anche l'uvetta, fagioli crudi, avocado, aglio e patate crude in abbondanza. Per questo motivo è estremamente importante scegliere un alimento che sia adatto a lui.

Le ossa aiutano a mantenere sani i denti del tuo cane

Un'alimentazione equilibrata è un prerequisito imprescindibile per la salute dei denti del cane. Le leccornie contenenti zucchero non dovrebbero mai finire nella ciotola, perché anche per i cani il cibo contenente zucchero porta a carie nei denti. Ma ancora più spesso della carie, i cani soffrono di tartaro, che può portare alla gengivite e, nel peggiore dei casi, alla parodontosi. Per prevenire problemi dentali, i residui di cibo devono essere rimossi regolarmente. Tuttavia, spazzolini e dentifrici per gli esseri umani devono essere evitati nell'igiene orale dell'animale domestico, piuttosto si può ricorrere a spazzolini e dentifrici speciali per cani. In alternativa si consiglia di fare consumare cibi speciali con ingredienti che non danneggino i denti o fare usare speciali giocattoli da masticare. Questi ultimi fanno sì che tramite la masticazione venga stimolata la produzione di saliva, che a sua volta porta a una sana flora orale.
Le ossa sono considerate la cura dentale ottimale per i cani. Essi contengono importanti minerali e oligoelementi e offrono anche una bella attività. Tuttavia, devono essere osservate importanti regole di base. Le ossa devono essere solo crude in modo che gli ingredienti non vadano persi e, soprattutto, non si scheggiano. Le schegge possono infatti ferire gravemente le pareti intestinali del cane. Inoltre, le ossa più piccole sono più adatte di quelle più grandi perché sono più facili da digerire. Le ossa grandi non riescono a essere interamente decomposte durante la digestione. Le ossa degli animali giovani sono più adatte perché sono più piccole, sottili e morbide. Anche la dose è fondamentale: una volta alla settimana è sufficiente.
Un'alternativa molto raccomandabile all'osso vero e proprio sono le ossa artificiali da masticare fatte di pelle di bufalo o di bovino e i bastoncini pulisci-denti. A differenza dell'osso vero e proprio, non c'è pericolo di soffocamento o di lesioni.