Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF

Come conservare la frutta

La maggior parte della frutta si conserva in un luogo fresco e buio, idealmente nello scomparto per la frutta e la verdura del frigorifero, in cantina o in una dispensa fresca.
Alcuni frutti come mango, papaia, ananas, banane e tutti gli agrumi sono tuttavia sensibili al freddo e non andrebbero conservati in frigorifero. In generale, la frutta a granelli è quella che si conserva più a lungo in frigorifero. Gli agrumi e la frutta tropicale come banane, meloni e avocado, invece, non vanno messi in frigo, a meno che non si noti la presenza di moscerini, soprattutto d’estate, o si voglia rallentare il processo di maturazione.
Non tutti i frutti possono essere conservati insieme: alcuni, infatti, rilasciano etilene, un gas che accelera la maturazione dei frutti vicini riducendone sensibilmente la conservabilità. I kiwi, ad esempio, maturano molto in fretta se tenuti accanto alle mele. Per questo motivo, meglio separare sempre la frutta sensibile all’etilene (p.es. kiwi, melone e mango) da quella che emette tale gas (p.es. mele, albicocche, avocado, banane, pere, pesche noci o pesche).
Alimento
Come si conserva
Quanto si conserva
Alimento
Bacche (fragole, lamponi ecc.)
Come si conserva
in frigorifero (scomparto frutta e verdura)
Quanto si conserva
da 1 a 2 giorni
Alimento
Frutta a nocciolo (albicocche, pesche noci ecc.)
Come si conserva
in frigorifero (scomparto frutta e verdura)
Quanto si conserva
da 2 a 3 giorni
Alimento
Agrumi (arance, limoni)
Come si conserva
al fresco, ma non in frigo
Quanto si conserva
da 8 a 10 giorni
Alimento
Agrumi (arance, limoni)
Come si conserva
fuori dal frigorifero
Quanto si conserva
pochi giorni
Alimento
Mele
Come si conserva
possibilmente a meno di +5 °C
Quanto si conserva
da 3 a 5 mesi
Alimento
Pere
Come si conserva
luogo buio e aerato
Quanto si conserva
da 1 a 3 mesi