Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF

Come conservare la verdura e le patate

La maggior parte della verdura si conserva di solito al fresco e al buio, meglio se nello scomparto frutta e verdura del frigorifero oppure al fresco in dispensa.
La presenza di luce e di temperature più elevate accelera nei vegetali il processo metabolico, facendoli appassire più in fretta e causando una maggior perdita di vitamine. La verdura conservata troppo a lungo rischia di marcire o di sviluppare muffe, e in questo caso non è più commestibile.
Come per la frutta, anche alcune verdure emettono etilene oppure sono sensibili a questo gas. Per esempio, accanto alle mele, la verza bianca ingiallisce e le carote diventano amare. Fra tutti gli ortaggi, i pomodori sono quelli che rilasciano la maggior quantità di etilene. Per questo motivo, non andrebbero conservati insieme alla verdura sensibile a questo gas, come cavolfiori, broccoli, cetrioli, patate, porri, peperoni o cavoli di Bruxelles.
Alcune verdure, se conservate a temperature troppo basse, vengono danneggiate dal freddo. Particolarmente sensibili alle basse temperature sono melanzane, cetrioli, patate, zucche, peperoni e pomodori, che andrebbero quindi riposti in dispensa o in cantina.
Quasi tutte le verdure possono essere congelate. Per mantenere a lungo colore, gusto e vitamine, si consiglia di sbollentare la verdura prima di congelarla, ad esempio immergendola da 1 a 3 minuti in acqua bollente e poi passandola sotto l’acqua molto fredda.
Le patate confezionate in sacchetti di plastica andrebbero tolte dal sacchetto e conservate in un luogo aerato, buio e fresco. La temperatura di conservazione ottimale è tra i 4 e i 6 °C.
Sulle patate non conservate al riparo dalla luce si creano dei punti verdi in cui si concentra la solanina, una sostanza vegetale tossica che può provocare fenomeni di intossicazione. Per questo motivo è importante scartare con cura le parti verdi.
Alimento
Come si conserva
Quanto si conserva
Alimento
Ortaggi a frutto (p.es. peperoni o cetrioli)
Come si conserva
al fresco e al riparo dalla luce ma non in frigorifero
Quanto si conserva
pochi giorni
Alimento
Radici (carote, cavoli rapa) e porri
Come si conserva
in frigorifero (scomparto frutta e verdura)
Quanto si conserva
fino a 8 giorni
Alimento
Cavoli nonché sedano e barbabietole
Come si conserva
in frigorifero (scomparto frutta e verdura)
Quanto si conserva
da 3 a 4 mesi
Alimento
Verdura cotta
Come si conserva
in frigorifero
Quanto si conserva
da 1 a 2 giorni
Alimento
Verdura surgelata in casa
Come si conserva
in congelatore a -18 °C, ben chiusa
Quanto si conserva
da 6 a 12 mesi
Alimento
Patate lesse (patate lesse con la buccia)
Come si conserva
in frigorifero
Quanto si conserva
da 2 a 3 giorni
Alimento
Patate novelle
Come si conserva
al fresco e al riparo dalla luce
Quanto si conserva
alcune settimane
Alimento
Patate comuni
Come si conserva
al fresco e al riparo dalla luce
Quanto si conserva
da 6 a 8 mesi