Keine Kamera verfügbar. Bitte Zugriff auf Kamera erlauben und Applikation neu starten.
Crauti fatti in casa
30 min preparazione | 576 ore. 30 min tempo totale
Valori nutritivi per porzione:
  • Energia in kcal ca. 68
  • Grassi ca. 0g
  • Carboidrati ca. 9g
  • Proteine ca. 3g
Ingredienti
Ingredienti per 4 persone
  • 1 kg cavoli bianchi (o cavolo rosso), tagliato a striscioline larghe ca. 2 mm.
  • 20 g sale marino (non iodato)
Scopri i prodotti
Ecco come fare
Ecco come fare
Mettere il cavolo e il sale in un recipiente, mescolare bene e impastare fino a quando non uscirà tanto succo (ca. 15 min.). Mettere il cavolo in un vasetto pulito e sciacquato con acqua calda e riempirlo premendo bene in modo che il cavolo sia coperto completamente con il liquido. Appesantire con un sacchetto di plastica pieno d’acqua o di fagioli secchi (il sacchetto rimarrà nel vasetto fino a quando i crauti non verranno consumati). Richiudere il vasetto solo leggermente (non avvitare del tutto il coperchio), in modo da consentire la fuoriuscita del gas che si formerà. Sistemare il vasetto in un recipiente, in quanto il liquido di fermentazione potrebbe fuoriuscire. Lasciare il vasetto in un luogo buio a temperatura ambiente costante (18-21 gradi) per ca. 3 giorni. Trascorsi i 3 giorni, sollevare appena il coperchio per permettere la fuoriuscita del gas che si è formato. Se si percepisce un odore pungente, simile a quello dell’aceto, la fermentazione è in pieno svolgimento. A quel punto chiudere bene il vasetto e lasciare fermentare in frigorifero per ca. 3 settimane. Importante: aprire il coperchio ogni 2 giorni per consentire la fuoriuscita del gas. Richiudere poi bene il vasetto e riporre nuovamente in frigorifero. Al termine delle 3 settimane i crauti sono pronti e possono essere mangiati crudi o cotti.