Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF

Una, dieci, cento raclette

La raclette è uno dei piatti nazionali più celebri e ogni inverno torna a imbandire le tavole di tutta la Svizzera. Le fette di formaggio filante non scaldano solo lo stomaco ma anche l'anima perché ogni riescono volta a riunire tutta la famiglia intorno a un tavolo.
Come da tradizione sui piatti troviamo patate lesse, cetriolini sottaceto, aglio, diversi tipi ti salsiccia e pancetta e naturalmente l'immancabile formaggio fuso. Ma potete osare di più. I veri appassionati di raclette sono sempre aperti a nuove idee e si lasciano volentieri un po' di spazio per una porzione di formaggio fuso in più.
Ma perché sempre e solo formaggio da raclette?
A chi adora questo piatto, ma non ha voglia della versione tradizionale o proverebbe volentieri anche qualcosa di nuovo, potremmo dire: ricordatevi che quasi tutti i formaggi fondono! Perché non provare la variante con pomodoro e mozzarella. Basta tagliare la mozzarella a fette, metterla nel pentolino e servirla con pomodori cherry e qualche foglia di basilico. Fuso il gorgonzola è ancora più buono soprattutto se accompagnato da melone con un filo di miele e prosciutto crudo. Anche i mini Babybel sono un'alternativa molto amata al classico formaggio da raclette. Basta scartarli, sbucciarli, sistemarli nel pentolino e gustarli nella versione fusa. Sicuramente agli amanti del formaggio stanno venendo in mente tante altre golose idee da preparare con il fornello da raclette. Noi consigliamo di usare soprattutto formaggi morbidi e freschi
Fresco e fruttato
Di sicuro tra noi c'è chi ha già provato ad abbinare la raclette con la mela o la pera. Ma anche la frutta esotica è ottima con il formaggio fuso: ananas, banane, fichi, meloni e mango creano fantastiche combinazioni di gusto con la loro dolcezza. E non dimenticate di completare il piatto con qualche noce.
Da far invidia agli alpigiani
Un'appetitosa versione con la pasta. Nella raclette dell'alpigiano il formaggio fuso va a sostituire la salsa: basta versarlo sui maccheroni cotti prima e guarnire con cipolla arrostita e pancetta. È quasi meglio dell'originale. Ovviamente la raclette si può di abbinare anche ad altri tipi di pasta da insaporire a piacere con erbette, cipolla e spezie.
Piacere vegano
Chi non mangia carne, sul grill può mettere diversi tipi di verdura al posto di salsicce e pancetta. Funghi, zucchine, peperoni, melanzane e in generale tutti gli ortaggi che stanno bene sullo spiedino, tagliati a fette o a pezzetti, sono ottimi da arrostire direttamente sul grill. E con la raclette si può gustare anche verdura già scottata come i broccoli o il cavolfiore. Un idea vegetariana, buona e sana.
Pizza di raclette
Il connubio perfetto tra cucina svizzera e italiana. Srotolare la pasta per pizza, sistemarvi sopra le fette di raclette e infornare. Chi preferisce preparare una pizza vera e propria può arricchire a piacere con condimenti come prosciutto, salame, pomodori o funghi.
Raclette show
Volete stupire gli ospiti dando libero sfogo alla vostra anima gourmet? Allora utilizzate un bruciatore da cucina per squagliare un blocco di raclette e disporlo direttamente sulle patate, la verdura o un pezzo di carne succulenta. Per farlo di fronte agli invitati, consigliamo di riscaldare la parte tagliata del formaggio, raccoglierlo con una spatola e servirlo sul piatto accompagnato da pasta, carne, verdura o tanto altro ancora.
Conclusione: con un pizzico di creatività ogni appassionato del formaggio darà vita alla sua versione del cuore. Non a caso il piatto svizzero sembra fatto a posta per chi ama sperimentare. In versione sana, appetitosa, esotica o tradizionale: d'inverno è impossibile rinunciare al piacere della raclette.